Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le città europee con il più alto livello d’istruzione

Immagine di copertina

Nuovi dati Eurostat mostrano quali sono le capitali che vantano tra i loro cittadini il maggior numero di laureati. Ce n'è una in particolare che sbaraglia tutte le altre

Si parla spesso di “cervelli in fuga”, e spesso per molti
giovani italiani la meta di questa fuga è Londra, la capitale europea che più
di ogni altra attrae laureati in cerca di occupazione.

Non si
tratta solo di una percezione, perché la città britannica è quella che in Europa può avvalersi della più alta percentuale di cittadini laureati,
battendo di gran lunga qualsiasi altra concorrente.

Gli studenti universitari tendono solitamente a optare di
vivere in aree urbane dopo la laurea, dove è più facile trovare posti di lavoro
qualificati, e sembra quindi avere senso che sia Londra la città più grande
d’Europa – con una popolazione di 8,6 milioni di abitanti – a vantare la più
alta concentrazione di persone con un diploma di laurea.

Secondo i nuovi dati forniti da Eurostat, il centro
statistiche della Commissione europea, alcune aree all’interno di Londra (in
particolare la zona centrale-occidentale) vantano concentrazioni di laureati in
età lavorativa che arrivano al 69,7 per cento, quando la seconda capitale in
classifica, Oslo, si attesta al 54 per cento.

Terzo posto invece per Madrid, al 47 per cento, e subito
dopo Parigi, con il 46, mentre per l’Italia le cifre sono meno chiare, visto
che la statistica prende in considerazione l’intera regione Lazio e non la
capitale, con la cifra in ogni caso poco esaltante di 23 laureati su 100
abitanti.

Un’analisi della BBC mostra, in questo senso, che i livelli
di istruzione subiscono un abbassamento notevole anche a poche miglia fuori da
Londra: la vicina contea del Kent, per esempio, si attesta sul 36 per cento di
laureati.

Questo il grafico di Quartz
che sintetizza i dati di Eurostat (presenti nel dettaglio a questo link):

Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri