Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’ex dittatore del Ciad è stato condannato per crimini contro l’umanità

Immagine di copertina

I giudici lo hanno condannato all'ergastolo per stupro, schiavitù sessuale e commissione di omicidi

L’ex dittatore del Ciad, Hissène Habré, è stato condannato per crimini contro l’umanità. 

Il processo contro Habré, che si è tenuto a Dakar, in Senegal, è stato visto come una sorta di banco di prova per la giustizia in Africa. I giudici lo hanno condannato all’ergastolo per stupro, schiavitù sessuale e commissione di omicidi.

È la prima volta che un tribunale di un paese dell’Unione africana condanna un ex leader per violazioni di diritti umani. L’ex presidente ha negato l’accusa di essere stato il mandante di 40mila omicidi durante il suo governo, dal 1982 al 1990 e ha definito il processo una farsa, rifiutandosi spesso i comparire alle udienze. 

I suoi critici lo hanno spesso definito il “Pinochet africano” a causa delle atrocità che sarebbero state commesse durante il suo governo. Habre era stato arrestato in Senegal, dove fu esiliato, nel 2013.

Nel 2005, un tribunale del Belgio aveva emesso un mandato di arresto nei suoi confronti, ma poi il processo è stato condotto dal Senegal “a nome di tutta l’Africa”.

Habré era nato nel 1942 da pastori di etnia Toubou nel nord del Ciad. Da ragazzo era poi andato a studiare scienze politiche in Francia. 

Prese il potere nel 1982 e fu poi deposto dall’attuale presidente Idriss Deby nel 1990. Tra le torture di cui viene accusato anche quella di alcuni prigionieri tenuti in un’ex piscina e sottoposti a scosse elettriche o asfissia.  

Ti potrebbe interessare
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Ti potrebbe interessare
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio