Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

È entrato in vigore un cessate il fuoco al confine tra Libano e Siria

Di Andrea Lanzetta
Pubblicato il 27 Lug. 2017 alle 08:26 Aggiornato il 10 Gen. 2020 alle 20:14
0
Immagine di copertina
Credit: Reuters

Giovedì 27 luglio, è entrato in vigore il cessate il fuoco nella zona di Juroud Arsal, al confine tra Libano e Siria. 

Nelle ultime settimane, l’area, vicino la città libanese di Arsal, ha visto il gruppo terroristico di ispirazione sciita Hezbollah combattere contro i militanti jihadisti sunniti.

Sin dall’inizio della guerra civile siriana, la zona montuosa è stata utilizzata come base da diversi gruppi attivi nel conflitto, tra cui l’Isis e il fronte Al-Nusra.

Il 18 luglio, il premier libanese Saad al-Hariri aveva annunciato che l’esercito del paese mediorientale avrebbe lanciato un’operazione nell’area per impedire la penetrazione dei terroristi attraverso il confine.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.