Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Secondo la Casa Bianca Trump va d’accordo con Merkel e ha grande rispetto per lei

Immagine di copertina

Dopo vertice Nato e G7 la cancelliera tedesca aveva definito gli Stati Uniti inaffidabili per l'Ue. Trump ha risposto criticando la Germania per le sue spese militari

La Casa Bianca prova a spegnere le polemiche tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la cancelliera tedesca Angela Merkel. Trump e Merkel “vanno d’accordo” e hanno forti relazioni, assicura il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, rispondendo a una domanda sulle presunte frizioni tra i due leader.

Merkel, dopo il vertice Nato di Bruxelles e il G7 di Taormina, aveva dichiarato che l’Unione europea non può fare più affidamento sugli Stati Uniti né sul Regno Unito dopo la Brexit. Trump ha replicato in un tweet criticando la Germania per le sue scarse spese militari e per il suo surprlus commerciale.

Secondo quanto dichiarato da Spicer, il presidente Trump vede la Germania come un importante alleato e ha “molto rispetto” per Merkel.

L’inquilino della Casa Bianca, inoltre, vede “non solo la Germania ma anche il resto dell’Europa com un importante alleato statunitense”.

Il portavoce della Casa Bianca è tornato anche sull’incontro avvenuto tra il presidente degli Stati Uniti e Papa Francesco in Vaticano, durante la visita di Trump a Roma. Un confronto definito “molto produttivo” da Spicer, che ha tenuto a sottolineare come nel colloquio sia stato affrontato anche il tema della lotta al sedicente Stato Islamico.

Trump, intanto, incontrerà il 30 maggio due candidati alla guida dell’Fbi, tra cui l’ex vicedirettore John Pistole, dopo la decisione di licenziare l’ormai ex capo del Bureau. James Comey.

Sul fronte delle indagini relative al Russiagate, invece, Spicer ha rassicurato che Jared Kushner, genero e consigliere di Trump, desidera condividere le sue informazioni sugli incontri con i russi. Negli scorsi giorni Kushner era stato indicato come oggetto d’interesse dall’Fbi nelle indagini sul caso dei rapporti tra lo staff di Trump e i diplomatici russi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”