Cannibale fa ubriacare tre amici, poi li mangia: ritrovati resti umani divorati

Gli agenti dopo l’arresto hanno spiegato: "Oltre al cannibalismo, l'uomo uccideva e mangiava regolarmente gatti, cani e altri piccoli animali e uccelli"

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 31 Ott. 2019 alle 16:45
864
Immagine di copertina
SLEDCOM SCREENSHOT

Cannibale fa ubriacare tre amici, poi li mangia: arrestato. Trovati resti umani, di cani e gatti

Sulla stampa russa impazza la notizia di un presunto cannibale che avrebbe fatto ubriacare tre amici per poi mangiarseli. Insieme ai cadaveri parzialmente divorati dei tre uomini sono stati trovati anche resti di cani, gatti e uccelli smembrati.

La vicenda scioccante sarebbe avvenuta nel distretto della città di Arkhangelsk, nella Russia settentrionale, tra marzo 2016 e marzo 2017. I resti umani sono stati ritrovati in un canale fluviale.

Il comitato investigativo russo ha spiegato che il 51enne “dopo aver tagliato i loro corpi, ha iniziato a mangiarli prima di smaltire i resti dentro alcuni sacchetti di plastica”.

L’uomo è accusato di aver pugnalato a morte i tre amici dopo essersi addormentati e dopo averli fatti bere.

Gli agenti dopo l’arresto hanno spiegato: “Oltre al cannibalismo, uccideva e mangiava regolarmente gatti, cani e altri piccoli animali e uccelli. I loro resti ossei sono stati trovati nei sacchetti insieme a quelli umani”.

Uomo cannibale strappa il cuore e un polmone alla fidanzata e li mangia con un bicchiere di vino

864
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.