Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Messico, tragedia al cimitero: cade in una buca mentre seppelliscono la moglie e muore

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 20 Nov. 2020 alle 13:40
75
Immagine di copertina

Cade in una buca mentre seppelliscono la moglie al cimitero e muore

Cade in una buca e muore mentre seppelliscono la moglie al cimitero: la drammatica vicenda è avvenuta a Guadalajara, nello Stato di Jalisco in Messico. La tragedia è avvenuto lo scorso 18 novembre nel cimitero di Mezquitan. Secondo quanto ricostruito, la vittima, un uomo di 60 anni, era al camposanto insieme ad alcuni familiari per dare l’ultimo saluto alla moglie, deceduta nei giorni precedenti, quando è caduto in una buca profonda, realizzata per ospitare un feretro e coperta in maniera approssimativa.

La buca, infatti, era ricoperta da un pannello che ha ceduto una volta che l’uomo accidentalmente ci è passato sopra. Nel cadere nella buca, profonda circa 7 metri, l’uomo ha sbattuto violentemente la testa ed è morto poco dopo l’impatto. Una volta riportato in superficie, grazie all’intervento dei vigili del fuoco, i soccorritori giunti sul posto hanno provato a rianimarlo per diversi minuti, ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Secondo quanto dichiarato dai vigili del fuoco, la buca, seppur coperta sommariamente, era comunque segnalata da alcuni cartelli dei quali però l’uomo non si sarebbe reso conto.

Leggi anche: Egitto, lo credono morto e gli fanno il funerale: 4 mesi dopo vaga nel cimitero 

75
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.