Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Usa, rapina una banca ma poi lancia i soldi ai passanti gridando “buon Natale”. Arrestato 65enne

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 25 Dic. 2019 alle 15:57 Aggiornato il 25 Dic. 2019 alle 15:57
670
Immagine di copertina
David Wayne Oliver

Grottesca storia “natalizia” che arriva dagli Stati Uniti. Un uomo di 65 anni, David Wayne Oliver, ha rapinato una banca nella città di Colorado Springs.

Uscito dall’edificio col malloppo, però, l’uomo ha sorpreso tutti iniziando a lanciare per aria le banconote, raccolte dai passanti che si trovavano nei paraggi. Il tutto al grido di “buon Natale!”.

La bizzarra vicenda si è conclusa qualche minuto dopo in un caffè di Starbucks, dove la polizia ha raggiunto il 65enne per arrestarlo. Oliver, attualmente, si trova nel carcere di El Paso, in attesa che venga avviato il procedimento giudiziario a suo carico (e impossibilitato a pagare la cauzione fissata a 10mila dollari).

Se il gesto “magnanimo” dell’uomo appena fuori dalla banca è risultato persino divertente, quanto avvenuto poco prima nella Academy Bank lo è stato invece molto meno.

I dipendenti della filiale, infatti, hanno raccontato ai media locali di essere stati minacciati e spaventati dal 65enne, che li ha costretti a consegnagli una cospicua somma di denaro.

A quanto risulta dalle indagini svolte finora, però, Oliver non era armato. Dion Pascale, un testimone di quanto accaduto, ha poi raccontato a una tv del Colorado quanto avvenuto fuori dalla banca.

Pascale ha spiegato che David Wayne Oliver, in preda a una sorta di sindrome natalizia, ha iniziato a lanciare dappertutto le banconote che aveva appena sottratto all’istituto di credito.

I tanti passanti che si trovavano nei paraggi si sono avventati sui soldi, mostrando di apprezzare il gesto del 65enne.

Dopo l’arresto di Oliver, alcuni dei “beneficiari” della strana rapina natalizia hanno poi riconsegnato le banconote. Non tutti, però, secondo quanto riferito dalla polizia del Colorado. Mancano all’appello infatti diverse migliaia di dollari. Qualcuno, insomma, ha approfittato della situazione con spirito ben poco natalizio.

Qui tutte le ultime notizie di cronaca

Qui tutte le ultime notizie di esteri

670
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.