“Puoi far scomparire un cadavere dandolo in pasto ai maiali”: quando Brückner parlava di Maddie Maccann

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 8 Giu. 2020 alle 17:58 Aggiornato il 8 Giu. 2020 alle 17:58
41
Immagine di copertina

Emergono nuovi inquietanti particolari su Christian Stefan Brückner (qui un suo profilo), l’uomo indagato per l’omicidio della piccola Maddie Maccann, scomparsa in Portogallo nella notte del 3 maggio 2007.

Secondo quanto riporta Dagospia, un ex dipendente che ha lavorato per Brückner quando gestiva un chiosco di bevande e snack nella città di Braunschweig, nel nord della Germania, ha riportato alcune affermazioni rilasciate da Brückner tra il 2012 e il 2014.

L’ex dipendente lo descrive come un uomo aggressivo, che perdeva facilmente il controllo. L’ex dipendente avrebbe anche raccontato di un episodio che lo sconvolse parecchio. Durante una conversazione sul caso Maddie Maccann, Brückner perse letteralmente la testa iniziando a gridare: “Adesso la bambina è morta e basta. Puoi far scomparire rapidamente un cadavere! Anche i maiali mangiano carne umana!”, per poi chiedere di non parlare più della cosa.

Se la reazione all’epoca sembrò esagerata, alla luce di quanto emerso nelle ultime settimane trova maggiore senso. Christian Brückner ha sulle sue spalle 17 condanne per pedofilia, pedopornografia, furto, violenza e altri reati. Appena 17enne fu condannato a due anni per abusi sessuali su una bambina. Le parole del 34enne si sommano alla testimonianza di Peter Erdmann, 64 anni, che lavorava alla Grundschule Hohsteig, una scuola elementare, che spiega come Brueckner regalasse ai bambini giocattoli e orsacchiotti, forse con l’intento di adescarli. L’uomo però chiarisce: “All’epoca non ci ho riflettuto più di tanto. Andavo a trovare Christian nel chiosco e mi è sempre sembrato amichevole. Gli ho anche chiesto se faceva lui i regali e mi ha detto che aveva una scatola piena di giocattoli al chiosco. A ripensare alle sue intenzioni adesso ho la nausea. Vorrei aver sollevato la questione con i miei superiori all’epoca”.

Leggi anche:

1. La Jaguar, la vita da bohemien e lo stupro di una 72enne: i retroscena sul tedesco sospettato per il caso McCann / 2. Maddie McCann, sospetti su un pedofilo tedesco per il caso della bambina scomparsa 13 anni fa in Portogallo. La Procura: “Pensiamo sia morta” /3. Tutti i bambini che scompaiono in Italia ogni anno / 4. Chi è il pedofilo tedesco sospettato di aver ucciso Maddie McCann, scomparsa 13 anni fa in Portogallo

41
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.