Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Belgio, il paese dove la polizia potrà suonare alla porta per controllare quante persone siedono alla tavola di Natale

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 25 Nov. 2020 alle 09:30 Aggiornato il 25 Nov. 2020 alle 14:18
335
Immagine di copertina

“A Natale la polizia potrà suonare alla porta per controllare quante persone siedono a tavola”: la scelta del Belgio

Natale si avvicina e la paura di non poterlo trascorrere con i cari diventa ogni giorno più palpabile. Tante le misure precauzionali da valutare e, in attesa di decisioni più definite, c’è un paese in Europa che ha già messo in piedi un piano d’azione per far rispettare le regole. Il Belgio infatti ha deciso che la polizia federale potrà controllare durante le feste natalizie quante persone siedono a tavola, bussando di casa in casa se necessario. Ad annunciarlo è stato il ministro dell’Interno Annelies Verlinden in un’intervista al De Zondag. “Gli agenti non potranno entrare nelle case, perché la legge non lo permette, ma potranno suonare il campanello in casi sospetti”, ha spiegato il ministro. La Verlinden poi ha specificato: “È nostro assoluto desiderio permettere un Natale più umano. Allo stesso tempo, non possiamo non prendere seriamente i segnali d’allarme dei nostri ospedali. Dobbiamo trovare un equilibrio”.

Anche il primo ministro del Belgio, Alexander De Croo, ha condiviso le parole della Verlinden e ha specificato che dovremo attendere ancora un po’ di tempo prima dell’arrivo del vaccino, per cui trascorrere un sereno Natale dipenderà anche da noi. “La maggior parte delle dosi del vaccino non arriverà prima di metà del 2021, perciò dovremo essere cauti e attenti ancora per un tempo relativamente lungo”, ha puntualizzato De Croo.

Leggi anche:

1. Covid, come sarà il Natale negli altri Paesi d’Europa: i piani dei vari governi / 2. Dpcm Natale, dai ristoranti agli spostamenti: ecco le nuove regole

335
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.