Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Barack Obama sosterrà Joe Biden alle presidenziali Usa 2020

Immagine di copertina

Barack Obama sosterrà la candidatura di Joe Biden nella prossima corsa alla Casa Bianca. L’ex presidente Usa lo ha comunicato in un video, sottolineando che il suo ex braccio destro è la persona giusta per unire e “riconciliare” la nazione in uno dei momenti più bui della sua storia. “Joe ha il carattere e l’esperienza per guidarci attraverso uno dei tempi più difficili e riconciliarci attraverso una lunga guarigione”, ha dichiarato Obama nel suo endorsement a Biden, sostenendo appunto che “Joe ha tutte le qualità di cui abbiamo bisogno in un presidente ora”. Non è velato l’attacco all’attuale presidente Usa Donald Trump del democratico che nel 2008 scelse Biden come suo vice e che oggi dice che quella fu una delle sue “migliori decisioni”.

Joe Biden, dopo il ritiro anche di Bernie Sanders, è il candidato democratico che sfiderà Donald Trump alla Casa Bianca alle elezioni presidenziali Usa 2020 ed è importante, secondo Obama, sostenerlo. “In questo momento – è l’appello dell’ex presidente Usa – abbiamo bisogno che gli americani di buona volontà si uniscano in un grande risveglio contro una politica che troppo spesso è stata caratterizzata da corruzione, disattenzione, disinformazione, ignoranza e pura meschinità”. Obama richiama l’attenzione delle persone, chiede loro di interessarsi e un coinvolgimento di tutti “come mai prima d’ora”. “Se c’è una cosa che abbiamo appreso – ha proseguito Barack nel video – come Paese dai momenti di grande crisi, è che lo spirito di occuparsi l’uno dell’altro non può essere limitato alle nostre case, ai nostri luoghi di lavoro, al nostro quartiere o ai luoghi di culto. Viviamo tempi eccezionali, una situazione mai affrontata prima. Qualunque sia la vostra sofferenza, sappiatelo: io e Michelle preghiamo per voi”. “Il tipo di guida fatto di conoscenza e esperienza, onestà e umiltà, empatia e grazia, quel tipo di guida non appartiene solo ai parlamenti e ai sindaci. Appartiene alla Casa Bianca. Ed ecco perché sono orgoglioso di dare l’appoggio a Joe Biden come presidente degli Stati Uniti. Una cosa che tutti hanno capito – è stato poi l’attacco di Obama agli avversari politici – è che i repubblicani che occupano la Casa Bianca e guidano il Senato non sono interessati al progresso. Sono interessati al potere”.

Leggi anche:
Joe Biden: può essere lui l’anti-Trump? (di S. Mentana)
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Italiana arrestata in Turchia alla manifestazione contro la violenza sulle donne”: le attiviste di Mor Dayanisma
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Italiana arrestata in Turchia alla manifestazione contro la violenza sulle donne”: le attiviste di Mor Dayanisma
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Esteri / Putin alle madri dei soldati russi: “I vostri figli sono eroi”
Esteri / “Tentò di violentarmi in un camerino”: giornalista americana denuncia Trump per violenza sessuale e diffamazione
Esteri / Criticava il regime sui social, arrestato in Iran l’ex star della nazionale Voria Ghafouri
Calcio / Così il Qatar si è “comprato” i Mondiali per spacciarsi come Paese aperto e moderno
Esteri / Esclusivo TPI – Mondiali Insanguinati: ecco le condizioni disumane di lavoro degli operai che hanno costruito gli stadi in Qatar
Esteri / Armi, gas e militari: così l'Italia si inchina all'emiro del Qatar