Barack Obama sosterrà Joe Biden alle presidenziali Usa 2020

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 14 Apr. 2020 alle 20:32 Aggiornato il 14 Apr. 2020 alle 20:33
134
Immagine di copertina

Barack Obama sosterrà la candidatura di Joe Biden nella prossima corsa alla Casa Bianca. L’ex presidente Usa lo ha comunicato in un video, sottolineando che il suo ex braccio destro è la persona giusta per unire e “riconciliare” la nazione in uno dei momenti più bui della sua storia. “Joe ha il carattere e l’esperienza per guidarci attraverso uno dei tempi più difficili e riconciliarci attraverso una lunga guarigione”, ha dichiarato Obama nel suo endorsement a Biden, sostenendo appunto che “Joe ha tutte le qualità di cui abbiamo bisogno in un presidente ora”. Non è velato l’attacco all’attuale presidente Usa Donald Trump del democratico che nel 2008 scelse Biden come suo vice e che oggi dice che quella fu una delle sue “migliori decisioni”.

Joe Biden, dopo il ritiro anche di Bernie Sanders, è il candidato democratico che sfiderà Donald Trump alla Casa Bianca alle elezioni presidenziali Usa 2020 ed è importante, secondo Obama, sostenerlo. “In questo momento – è l’appello dell’ex presidente Usa – abbiamo bisogno che gli americani di buona volontà si uniscano in un grande risveglio contro una politica che troppo spesso è stata caratterizzata da corruzione, disattenzione, disinformazione, ignoranza e pura meschinità”. Obama richiama l’attenzione delle persone, chiede loro di interessarsi e un coinvolgimento di tutti “come mai prima d’ora”. “Se c’è una cosa che abbiamo appreso – ha proseguito Barack nel video – come Paese dai momenti di grande crisi, è che lo spirito di occuparsi l’uno dell’altro non può essere limitato alle nostre case, ai nostri luoghi di lavoro, al nostro quartiere o ai luoghi di culto. Viviamo tempi eccezionali, una situazione mai affrontata prima. Qualunque sia la vostra sofferenza, sappiatelo: io e Michelle preghiamo per voi”. “Il tipo di guida fatto di conoscenza e esperienza, onestà e umiltà, empatia e grazia, quel tipo di guida non appartiene solo ai parlamenti e ai sindaci. Appartiene alla Casa Bianca. Ed ecco perché sono orgoglioso di dare l’appoggio a Joe Biden come presidente degli Stati Uniti. Una cosa che tutti hanno capito – è stato poi l’attacco di Obama agli avversari politici – è che i repubblicani che occupano la Casa Bianca e guidano il Senato non sono interessati al progresso. Sono interessati al potere”.

Leggi anche:

Joe Biden: può essere lui l’anti-Trump? (di S. Mentana)

134
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.