Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Banksy regalerà l’edizione limitata di una sua opera a chi non vota i Tories

Immagine di copertina

L'artista britannico ha invitato i cittadini di Bristol a non votare per il partito conservatore dei Tories alle prossime elezioni previste per l’8 giugno 2017

L’artista britannico Banksy, noto per le sue provocazioni, ha invitato ufficialmente i cittadini di Bristol a non votare per il partito conservatore dei Tories alle prossime elezioni previste per l’8 giugno 2017, e ha promesso – in cambio – che regalerà loro un’edizione limitata di una delle sue opere.

L’annuncio è stato diffuso tramite il suo sito ufficiale. Lo street artist ha infatti chiesto agli appartenenti a sei gruppi elettorali del sud-ovest dell’Inghilterra di inviargli una foto della scheda elettorale che dimostri il loro voto contro il partito conservatore.

“Basta inviare una foto della tua scheda elettorale del giorno delle elezioni, mostrando che hai votato contro il candidato conservatore e ti sarà inviato questo regalo”, si legge sul sito ufficiale.

L’esclusiva stampa gratuita, che verrà pubblicata il 9 giugno, è un rielaborazione della sua famosa opera ‘Girl with Balloon’.

Tramite una nota legale, l’artista ha però specificato che l’annuncio pubblicato non intende in alcun modo influenzare l’elettorato e che la stampa non ha valore economico e ne è vietata la rivendita. L’intento è solo quello di divertire i propri ammiratori.

Tuttavia, l’annuncio ha aperto un dibattito sul fatto che la sua proposta sia in realtà legale. Come afferma la Representation of the People Act, un atto del 1918 del parlamento britannico sul sistema elettorale, è un reato penale “indurre un elettore a mostrare la sua scheda elettorale dopo aver segnato il nome del candidato per il quale si è scelto di votare”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei