Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Bambina lasciata morire di fame e mangiata dai topi in Australia: il ricordo commovente con le farfalle

Immagine di copertina

Il ricordo per la piccola Willow Dunn

La piccola Willow Dunn è stata trovata morta nella suo lettino a Brisbane il mese scorso in un avanzato stato di decomposizione. Il corpo della bambina con la sindrome di Down era stato parzialmente mangiato dai topi. La sua drammatica storia ha commosso l’Australia e, in suo ricordo, alcune persone della comunità hanno allestito un memoriale e liberato quattro farfalle.

Accusati della morte della bambina sono il padre Mark James Dunn, 43 anni, e la matrigna Shannon Leigh White, 43 anni, che dovranno rispondere dell’accusa di omicidio. L’evento con farfalle e palloncini in ricordo di Willow Dunn è stato organizzato dal gruppo T21 Mum Australia Network e Down Syndrome Queensland, reti di supporto per i genitori di bambini con sindrome di Down, nel Cannon Hill Park di Brisbane.

Kathy Dillon, una delle organizzatrici, ha dichiarato al Mirror: “Ogni bambino merita amore e sostegno. Sono felice perché ora è con la sua mamma, al sicuro”. La madre biologica di Willow è morta infatti durante il parto. La piccola viveva con il padre e la matrigna.

Dai primi esiti dell’autopsia sul corpo della bambina è emerso che soffrisse di “grave malnutrizione e da altri problemi di salute che lasciano presupporre maltrattamenti prolungati”. I vicini di casa hanno dichiarato di non avere mai visto Willow Dunn, nonostante la famiglia vivesse in quell’abitazione da quasi un anno.

Leggi anche: Olanda, uomo maltratta un bambino di 8 anni in diretta Facebook: arrestato

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza