Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Bambina lasciata morire di fame e mangiata dai topi in Australia: il ricordo commovente con le farfalle

Immagine di copertina

Il ricordo per la piccola Willow Dunn

La piccola Willow Dunn è stata trovata morta nella suo lettino a Brisbane il mese scorso in un avanzato stato di decomposizione. Il corpo della bambina con la sindrome di Down era stato parzialmente mangiato dai topi. La sua drammatica storia ha commosso l’Australia e, in suo ricordo, alcune persone della comunità hanno allestito un memoriale e liberato quattro farfalle.

Accusati della morte della bambina sono il padre Mark James Dunn, 43 anni, e la matrigna Shannon Leigh White, 43 anni, che dovranno rispondere dell’accusa di omicidio. L’evento con farfalle e palloncini in ricordo di Willow Dunn è stato organizzato dal gruppo T21 Mum Australia Network e Down Syndrome Queensland, reti di supporto per i genitori di bambini con sindrome di Down, nel Cannon Hill Park di Brisbane.

Kathy Dillon, una delle organizzatrici, ha dichiarato al Mirror: “Ogni bambino merita amore e sostegno. Sono felice perché ora è con la sua mamma, al sicuro”. La madre biologica di Willow è morta infatti durante il parto. La piccola viveva con il padre e la matrigna.

Dai primi esiti dell’autopsia sul corpo della bambina è emerso che soffrisse di “grave malnutrizione e da altri problemi di salute che lasciano presupporre maltrattamenti prolungati”. I vicini di casa hanno dichiarato di non avere mai visto Willow Dunn, nonostante la famiglia vivesse in quell’abitazione da quasi un anno.

Leggi anche: Olanda, uomo maltratta un bambino di 8 anni in diretta Facebook: arrestato
Ti potrebbe interessare
Esteri / Amsterdam, persona muore risucchiata dalla turbina di un aereo in partenza
Esteri / Attacchi ucraini in Russia con armi occidentali, anche Biden pronto a dire sì. Lavrov: “Reagiremo”
Esteri / Xi Jinping: “Conferenza di pace ad ampia base sul Medio Oriente”. Gallant: “Informazioni concrete su ostaggi detenuti a Rafah”. Tajani: “Sì a Stato palestinese, ma con garanzie per Israele”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Amsterdam, persona muore risucchiata dalla turbina di un aereo in partenza
Esteri / Attacchi ucraini in Russia con armi occidentali, anche Biden pronto a dire sì. Lavrov: “Reagiremo”
Esteri / Xi Jinping: “Conferenza di pace ad ampia base sul Medio Oriente”. Gallant: “Informazioni concrete su ostaggi detenuti a Rafah”. Tajani: “Sì a Stato palestinese, ma con garanzie per Israele”
Esteri / “Avrei bombardato Mosca e Pechino”: l’imprevedibilità di Trump e la guerra
Esteri / La Corea del Nord invia palloncini carichi di feci e spazzatura in Corea del Sud. Seul: “Fermatevi”
Esteri / Macron e Scholz: “L’Ucraina deve poter colpire la Russia”. Putin: “Si rischia una guerra globale”
Esteri / Il maltempo danneggia il molo costruito da Usa, sospesi gli aiuti umanitari a Gaza, Riad accusa Israele: “Continui massacri genocidari”. carri armati israeliani proseguono attacchi a Gaza
Esteri / Il Papa si scusa per il termine “frociaggine”: “Non volevo offendere nessuno, la Chiesa è di tutti”
Esteri / Gaza, al-Jazeera: oltre 20 morti in un nuovo raid di Israele a Rafah. Idf smentiscono. Carri armati israeliani raggiungono il centro città. Tel Aviv schiera un'altra brigata. Oms: 723 operatori sanitari uccisi dal 7 ottobre. Quasi 36.100 vittime in totale. Mar Rosso: attaccato un mercantile al largo dello Yemen. Spagna, Irlanda e Norvegia riconoscono lo Stato di Palestina. Slovenia deciderà il 30 maggio. No della Danimarca
Esteri / “Nei seminari c’è già troppa frociaggine”: la frase omofoba attribuita a Papa Francesco