Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

In Australia è in vendita un’isola da sogno: l’ex proprietario la vinse a poker

Immagine di copertina

Australia, vendesi intera isola per 15 milioni di euro: l’ex proprietario l’aveva vinta a poker

Venticinque milioni di dollari, che corrispondono a circa 15 milioni di euro, per un’intera isola nell’oceano Pacifico. Questa è la cifra per acquistare Pumpkin Island, una piccola isola della Grande barriera corallina meridionale dell’Australia che è stata acquisita dall’ex proprietario con una partita a poker. Tempo fa, precisamente nel 1961, un allevatore di ostriche la perse a poker e l’isola è passata infine nelle mani di Wayne e Laureth Rumble, i quali vi hanno costruito un resort di lusso composto da cinque cottage la cui capienza è di massimo 34 persone. L’isola è facilmente raggiungibile in barca dalle coste del Queensland ed è completamente autonoma, poiché alimentata con energia rinnovabile. Ma, dopo il lockdown e la conseguente crisi economica, i proprietari hanno deciso di trasferirsi in Nuova Zelanda e vivere vicino alla famiglia, mettendo in vendita la proprietà. Chi riuscirà ad accaparrarsi questo fazzoletto di paradiso avrà a disposizione una spiaggia privata e una baia con ostriche fresche da poter raccogliere.

Tempo fa, infatti, il proprietario originale – un tale Snigger Findlay – possedeva un allevamento di ostriche. Quando poi una coppia, Roger e Merle Mason, scoprirono quell’isola se ne innamorarono follemente, ma Snigger non voleva disfarsene e così la posta in gioco si spostò sul tavolo da poker. La sfortuna fu dalla sua parte e Snigger perse l’isola. Roger l’acquistò per sole 60 sterline. L’isola è poi passata nelle mani di Wayne e Laureth, che l’hanno acquistata per 790mila euro nel 2003. Gli ormai ex proprietari raccontano: “È un’isola appartata, totalmente privata e si ha la libertà di muoversi stando sempre all’aperto. I nostri figli sono felici qui, giocano per ore sulla spiaggia, insomma, a Pumpkin Island abbiamo trascorso, finora, un periodo di grande normalità, ideale per trascorrere la quarantena, come abbiamo fatto noi durante il lockdown”.

Leggi anche:

1. Come cambiano gli acquisti in quarantena? Decuplicata le vendita di tute, bene lo skincare / 2. La casa rosa de “La Carica dei 101” è in vendita: il prezzo è da capogiro

Ti potrebbe interessare
Esteri / Montenegro, spara sulla folla e fa 11 morti
Esteri / Trump indagato dall’Fbi per spionaggio: “Trovate 20 scatole di documenti top secret”
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York: “Rischia di perdere un occhio”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Montenegro, spara sulla folla e fa 11 morti
Esteri / Trump indagato dall’Fbi per spionaggio: “Trovate 20 scatole di documenti top secret”
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York: “Rischia di perdere un occhio”
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO
Esteri / Troppe cause per rischio tumori: dal 2023 Johnson & Johnson non venderà più borotalco
Esteri / Costa Azzurra, ombrelloni e lettini soltanto ai bianchi. Stabilimenti accusati di razzismo
Esteri / Usa, l’attrice Anne Heche è cerebralmente morta, la famiglia: “Staccheremo la spina e doneremo gli organi”
Esteri / Rinasce Notre-Dame: ecco come sarà la cattedrale di Parigi dopo la ricostruzione | VIDEO
Esteri / Onu: L’esercito israeliano ha ucciso 19 bambini palestinesi in meno di una settimana
Esteri / Usa, a casa di Trump l’Fbi cercava documenti su armi nucleari: la rivelazione del Washington Post