Me

Una bomba ha ucciso almeno 11 persone in Pakistan

Di TPI
Pubblicato il 23 Giu. 2017 alle 13:14 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:47
Immagine di copertina

Venerdì 23 giugno un’esplosione avvenuta nei pressi di un posto di blocco della polizia nella città pakistana di Quetta, nel sud ovest del paese, ha ucciso almeno undici persone e ne ha ferite altre venti. A riportarlo è l’agenzia di stampa Agence France Press.

L’esplosione è avvenuta nei pressi dell’ufficio del capo della polizia di Quetta, capitale della provincia del Baluchistan. La regione, la cui popolazione è in maggioranza di etnia pashtun e di confessione islamica sciita, ha registrato diversi attentati contro le forze dell’ordine negli ultimi anni, non solo per questioni legate al terrorismo ma anche per un forte sentimento separatista da Islamad.

“L’esplosione ha colpito un pick-up della polizia di fronte all’ufficio dell’ispettore generale. Nell’esplosione è stata distrutta anche una moto”, ha dichiarato Mohammed Tariq, funzionario di polizia di Quetta. Tra i morti ci sono quattro poliziotti e altri tre versano in gravi condizioni.

“Undici persone sono morte e ci sono almeno venti feriti”, ha dichiarato ad AFP Fareed Ahmed, sovrintendente medico presso l’Ospedale Civile della città.