Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’Isis attacca un impianto di gas in Iraq

Immagine di copertina

Durante lo scontro a fuoco con le forze di sicurezza sono esplose tre taniche di gas, si contano almeno 14 morti tra operai e soldati

L’Isis ha attaccato un impianto statale di gas nella città di Taji, in Iraq, circa venti chilometri a nord di Baghdad. Quattordici persone sono state uccise, tra operai e soldati, e venticinque sono rimaste ferite.

L’attacco suicida è iniziato all’alba di domenica 15 maggio con l’esplosione di tre autobombe davanti al cancello principale dell’impianto.

Sei uomini con addosso cinture esplosive hanno fatto irruzione nell’impianto e si sono scontrati con le forze di sicurezza.

Nell’attacco sono esplose tre taniche di gas che hanno ucciso quattordici persone tra gli operai e le forze di sicurezza.

L’Isis ha recentemente aumentato gli attacchi lontano dalla prima linea in una campagna che i funzionari iracheni considerano un tentativo di distogliere l’attenzione dalle loro recenti perdite sul campo di battaglia.

Vittime degli attacchi sono spesso gli iracheni sciiti. Mercoledì 11 maggio sono morte 93 persone in una serie di attentati in un mercato in un quartiere sciita della capitale.

Nonostante l’offensiva dell’esercito iracheno, lo Stato islamico controlla ancora aree significative nell’Iraq settentrionale e occidentale.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Furto a luci rosse in Spagna: rubati sex toys placcati in oro 24 carati
Esteri / Il Brasile ha affondato nell’oceano una vecchia portaerei piena di amianto e rifiuti tossici
Esteri / Bobi è il cane più vecchio del mondo: ha 30 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Furto a luci rosse in Spagna: rubati sex toys placcati in oro 24 carati
Esteri / Il Brasile ha affondato nell’oceano una vecchia portaerei piena di amianto e rifiuti tossici
Esteri / Bobi è il cane più vecchio del mondo: ha 30 anni
Esteri / La figlia di Madonna, Lourdes Leon Ciccone, è stata cacciata dalla sfilata di Marc Jacobs
Esteri / Guerra in Ucraina, Medvedev: “Useremo nucleare se Kiev colpisce regioni russe”
Esteri / Pentagono: un altro pallone-spia cinese, sull’America Latina
Esteri / Stati Uniti, la credevano morta ma lei si sveglia: era in un sacco per cadaveri
Esteri / Il Pallone “spia” cinese diventa un caso: il segretario di Stato Usa Blinken rinvia il viaggio a Pechino
Esteri / Irlanda, l’etichetta sul vino “nuoce alla salute” arriverà in 2-3 mesi
Esteri / Voleva uccidere la regina Elisabetta, si dichiara colpevole di tradimento