Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Tutti gli attacchi contro gli ospedali in Siria in una mappa

Immagine di copertina

Dall'inizio del conflitto in Siria nel 2011, in totale 382 attacchi hanno colpito ospedali e strutture mediche, l'80 per cento dei quali condotti dalle forze di Assad

Dall’inizio del conflitto in Siria, iniziato nel 2011, in totale 382 attacchi sono stati diretti contro ospedali e altre strutture mediche.

L’80 per cento di questi sono stati condotti dalle forze governative, ovvero 293 attacchi. In totale le vittime sono state 757.

La mappa, i cui dati sono ripresi dal sito dell’organizzazione umanitaria Physicians for human rights, mostra nel dettagli quanti e da chi sono stati condotti gli attacchi. 

“Quando ospedali o cliniche sanitarie sono distrutte, la perdita è di gran lunga maggiore rispetto alla distruzione fisica degli edifici”, scrive la Ong.

In effetti, quando il personale medico viene ucciso, il tributo di vite umane non è rappresentato solo delle loro, ma anche dal numero esponenziale di persone che soffriranno senza le loro cure.

Quando questi attacchi contro le strutture di assistenza sanitaria sono prolungati e diffusi come in Siria, questi si riverberano in tutta la comunità civile, aumentando a dismisura la paura. 

LA MAPPA DI TPI (Credit: Laura Melissari) 

— LEGGI ANCHE: Quando attaccare gli ospedali in Siria diventa la normalità

— LEGGI ANCHE: Chi combatte in Siria 

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte