Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:29
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Andrea Leadsom si è ritirata dalla corsa alla leadership del partito conservatore

Immagine di copertina

"Serve una leadership forte con urgenza", ha detto annunciando il ritiro. Pochi giorni fa erano rimaste in lizza solo lei e la ministra degli Interni, Theresa May

Andrea Leadsom si è ritirata dalla corsa per diventare la prossima leader del partito conservatore e la prossima prima ministra del Regno Unito. Pochi giorni fa erano rimaste in lizza solo lei e la ministra degli Interni, Theresa May, quest’ultima aveva ottenuto 199 voti mentre Leadsom, ministra dell’energia, ha raccolto 84 preferenze.

“Serve una leadership forte con urgenza”, ha detto annunciando il ritiro e dicendo che lei potrebbe contare soltanto sul 25 per cento dei tory. Ha aggiunto inoltre che darà il suo sostegno a Theresa May. 

In un’intervista pubblicata dal Times Leadsom aveva dichiarato di essere una candidata migliore di May per il fatto di essere madre di tre figli. “Può darsi che lei abbia molti nipoti, ma io ho figli che avranno figli i quali avranno parte in ciò che accadrà dopo”, aveva detto, scusandosi poco dopo per l’infelice dichiarazione.

Theresa May ha dichiarato successivamente di non aver potuto avere dei figli. 

Come unica candidata rimasta in corsa per la guida del partito conservatore, Theresa May sarà investita del ruolo. Automaticamente, May diventerà il nuovo primo ministro, sostituendo il dimissionario David Cameron.

Il partito conservatore ha quindi il suo leader, anzi la sua leader designata ben prima del 9 settembre, data stabilita per le votazioni da parte dei 150mila iscritti al partito. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa