Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Algeria: un milione di persone in strada contro il presidente

Immagine di copertina

Algeria manifestazioni contro presidente – Il 29 marzo 2019 un milione di persone sono scese in piazza ad Algeri, capitale dell’Algeria, per protestare contro il Governo del paese e il suo presidente.

Secondo quanto riportato dalla Bbc, la manifestazione potrebbe essere la più imponente mai registratati in Algeria dal 22 febbraio, giorno in cui i cittadini del paese africano hanno iniziato a protestare.

La manifestazione è anche stata trasmessa per la prima volta in diretta sui quattro canali della tv pubblica.

A scatenare le proteste era stata la decisione dell’attuale presidente Abdulaziz Bouteflika di candidarsi alle elezioni previste inizialmente per il 18 aprile nonostante i suoi problemi di salute e i suoi 92 anni.

Bouteflika tra l’altro ricopre la carica di presidente del paese nordafricano dal 1999, ma è apparso raramente in pubblico da quando ha avuto un ictus nel 2013.

Domenica 10 marzo ha fatto ritorno nel paese africano dopo aver trascorso due settimane nell’ospedale universitario di Ginevra, in Svizzera.

A causa delle proteste, Bouteflika è stato costretto a ritirare la sua candidatura, ma la decisione non ha fermato le proteste. Adesso anche l’esercito e l’ex primo ministro chiedono le dimissioni di Bouteflika.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte