Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Turchia, lo scrittore Ahmet Altan torna libero: è stato condannato a 10 anni per il fallito golpe

Condannato a 10 anni di carcere, è ora sottoposto a libertà vigilata

Di Anna Ditta
Pubblicato il 5 Nov. 2019 alle 17:58
92
Immagine di copertina

Turchia, lo scrittore Ahmet Altan torna libero: era stato condannato a 10 anni per il fallito golpe

Dopo tre anni di carcere è stato liberato lo scrittore e giornalista Ahmet Altan, insieme alla collega e giornalista televisiva Nazli Ilicak. I due, condannati rispettivamente a 10 anni di carcere e a 9 anni e 8 mesi di carcere, sono stati sottoposti a libertà vigilata.

I due giornalisti sono finiti a processo con l’accusa di essere affiliati alla rete golpista di Fetullah Gulen, ritenuto la mente del tentato golpe del 15 luglio 2016.

Era già libero invece da giugno 2018 il fratello di Ahmet Altan, l’economista e accademico Mehmet.

La richiesta di scarcerazione è stata formulata in un nuovo processo, dopo che la sentenza di condanna all’ergastolo emessa nei confronti dei tre a marzo 2018 era stata rovesciata dalla suprema corte d’appello turca a luglio.

Ahmet Altan, intellettuale molto celebre in Turchia, è un ex direttore di giornale e autore di libri noti in Italia. Lo scorso anno era stato già rilasciato, ma una corte ne aveva disposto il nuovo arresto il giorno successivo.

La lettera in cui il giornalista turco Altan spiega cosa vuol dire sentirsi liberi pur vivendo in una prigione

92
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.