Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Due donne afgane sono morte in un agguato vicino Kabul

Immagine di copertina
Credit: Reuters/Omar Sobhani

Il fatto è avvenuto al di fuori della base aerea militare statunitense di Bagram. Le donne lavoravano per una compagnia privata di sicurezza

Due donne afgane che lavoravano per una compagnia di guardie di sicurezza nella base aerea di Bagram vicino la capitale afgana Kabul sono state uccise e altre due sono rimaste ferite in un agguato compiuto da due uomini armati.

“Le quattro donne sono state attaccata appena fuori della base da parte di uomini mascherati a bordo di una moto”, ha detto Wahida Shahkar, portavoce del governo della provincia di Parvan, a nord di Kabul.

“Due di loro sono state uccise e altre due ferite”, ha detto Shahkar. “Gli aggressori sono riusciti a fuggire”.

Al momento nessuno ha rivendicato l’azione. Il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha negato il coinvolgimento della propria organizzazione negli omicidi.

Nel mese di giugno, sei guardie private afgane che lavoravano a Bagram sono state uccise sulla strada per la base in un attacco rivendicato dai talebani.

Le forze armate statunitensi che controllano l’impianto militare di Bagram, la più grande base statunitense in Afghanistan.

Il personale presente nella base è stato ridotto a seguito di un attentato suicida avvenuto nel 2016 che ha ucciso quattro soldati statunitensi e ferito altre 17 persone.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale