Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Due donne afgane sono morte in un agguato vicino Kabul

Immagine di copertina
Credit: Reuters/Omar Sobhani

Il fatto è avvenuto al di fuori della base aerea militare statunitense di Bagram. Le donne lavoravano per una compagnia privata di sicurezza

Due donne afgane che lavoravano per una compagnia di guardie di sicurezza nella base aerea di Bagram vicino la capitale afgana Kabul sono state uccise e altre due sono rimaste ferite in un agguato compiuto da due uomini armati.

“Le quattro donne sono state attaccata appena fuori della base da parte di uomini mascherati a bordo di una moto”, ha detto Wahida Shahkar, portavoce del governo della provincia di Parvan, a nord di Kabul.

“Due di loro sono state uccise e altre due ferite”, ha detto Shahkar. “Gli aggressori sono riusciti a fuggire”.

Al momento nessuno ha rivendicato l’azione. Il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha negato il coinvolgimento della propria organizzazione negli omicidi.

Nel mese di giugno, sei guardie private afgane che lavoravano a Bagram sono state uccise sulla strada per la base in un attacco rivendicato dai talebani.

Le forze armate statunitensi che controllano l’impianto militare di Bagram, la più grande base statunitense in Afghanistan.

Il personale presente nella base è stato ridotto a seguito di un attentato suicida avvenuto nel 2016 che ha ucciso quattro soldati statunitensi e ferito altre 17 persone.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La Nato avverte Mosca: “Se Putin usa armi nucleari, conseguenze serie”
Esteri / Brasile al voto, resa dei conti tra Lula e Bolsonaro: l’ex sindacalista punta alla vittoria al primo turno
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La Nato avverte Mosca: “Se Putin usa armi nucleari, conseguenze serie”
Esteri / Brasile al voto, resa dei conti tra Lula e Bolsonaro: l’ex sindacalista punta alla vittoria al primo turno
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Esteri / Papa Francesco a Putin: “Fermati, ti supplico. Fallo per amore del tuo popolo”
Esteri / Ucraina, strage di civili a Kharkiv: morti 13 bambini mentre tentavano la fuga con le famiglie
Esteri / Indonesia, scontri dopo una partita di calcio: almeno 180 morti
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Esteri / Russia, il rapper Walkie si toglie la vita per non andare in guerra
Esteri / Con il nuovo reattore Olkiluoto-3 la Finlandia si aggiudica la centrale nucleare più potente d’Europa