Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I Taliban annunciano l’inizio della “stagione della guerra” in Afghanistan

Immagine di copertina

I ribelli estremisti minacciano attacchi suicidi e azioni di guerriglia per minare il governo di unità nazionale sostenuto dall'Occidente

I Taliban hanno annunciato l’inizio della loro “offensiva primaverile” martedì 12 aprile 2016, minacciando operazioni su vasta scala contro le postazioni delle forze governative.

Il gruppo estremista punta a espellere il governo internazionalmente riconosciuto e sostenuto dalle potenze occidentali tramite attacchi suicidi e azioni di guerriglia.

Solo pochi giorni fa il segretario di stato americano John Kerry si era recato in visita a Kabul per confermare il sostegno degli Stati Uniti al governo di unità nazionale guidato dal presidente Ashraf Ghani.

L’offensiva primaverile è stata denominata operazione Omari, in memoria del fondatore dei Taliban Mullah Mohammad Omar. 

I Taliban hanno diffuso una dichiarazione nella quale si legge: “La jihad contro un esercito di infedeli aggressivo e usurpatore è un obbligo divino che ricade su di noi e il nostro solo rifugio è ristabilire un sistema islamico e riguadagnare l’indipendenza”.

Tra gli obiettivi dichiarati dell’offensiva dei Taliban ci sarà l’eliminazione dei comandanti nemici nei centri urbani. “L’attuale operazione utilizzerà ogni mezzo a nostra disposizione per impantanare i nostri nemici in una guerra di attrito che minerà il morale degli invasori stranieri e delle loro milizie armate locali”, prosegue la dichiarazione.

I Taliban promettono inoltre un’amministrazione giusta nelle aree sottoposte al loro controllo (circa il 6 per cento del territorio afghano), e di evitare vittime civili e danni alle infrastrutture. 

I combattimenti si erano diradati durante l’inverno, ma sono previste nuove ondate di violenza durante la primavera e l’estate. Le autorità afghane e la Nato si aspettano duri combattimenti nel corso del 2016.

Poche ore prima dell’annuncio dei Taliban, l’ambasciata americana a Kabul aveva avvertito i cittadini americani che gli insorti stanno programmando degli attacchi contro uno degli alberghi più grandi della capitale.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Ti potrebbe interessare
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Esteri / Zambia, acque infestate da vermi che depongono le uova nel corpo delle donne con conseguenze mortali
Esteri / Usa, strage di migranti in Texas: 46 persone trovate morte asfissiate all’interno di un camion
Esteri / Ucraina, Cremlino: "Pace oggi stesso se Kiev si arrende". Lavrov: "Più armi invia l'Occidente, più durerà la guerra"
Esteri / Ucraina, raid contro centro commerciale: “Dentro almeno mille persone”
Esteri / Tenta di fuggire dal marito dell’amante: uomo precipita dal quarto piano e muore sul colpo
Esteri / Usa, Ocasio-Cortez: “Sono stata violentata a 20 anni, grazie a Dio potevo scegliere se abortire”
Esteri / Guerra in Ucraina, missili contro un centro commerciale a Kremenchuk. Usa: "Il mondo è inorridito"