Vede la luce l’ultima volta da bambina, poi i genitori la chiudono in casa per 10 anni

La storia arriva dal Kent, in Inghilterra

Di Marco Nepi
Pubblicato il 28 Ago. 2019 alle 08:05 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:43
0
Immagine di copertina

Adolescente imprigionata in casa per 10 anni dai genitori

Una ragazza adolescente è rimasta imprigionata per 10 anni a casa dei suoi genitori in Kent, nel Regno Unito. L’ultima volta che ha visto la luce aveva 9 anni, ma durante la sua crescita la famiglia l’ha tenuta segregata in casa senza farla studiare o garantirle accesso a cure e altri servizi sociali.

L’allarme è stato lanciato da un vicino preoccupato: la polizia ha fatto incursione in casa della ragazza e arrestato i genitori.

Una fonte ha dichiarato che la ragazza era in uno stato di stress quando è stata trovata, e ora è stata presa in carico dai servizi sociali.

“Sta ricevendo aiuto psicologico e psichiatrico. Ma ci sono ancora tante domande a cui rispondere per comprendere come sia potuta accadere una cosa simile”.

I suoi genitori l’hanno portata via da scuola quando aveva nove anni per iniziare un percorso di educazione “a casa”, poiché la ragazza aveva bisogni particolari.

Ma da allora non è più stata vista ed è rimasta in casa per tutto il tempo.

I genitori sono accusati di aver abbandonato la figlia, e dopo l’arresto sono stati rilasciati su cauzione mentre le autorità investigano ulteriormente sul caso.

Rapita, segregata e schiavizzata in Argentina: dopo 32 anni torna a casa

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.