Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Unione Italiana Food: un altro anno nel segno della crescita

Immagine di copertina
Andrea Montagna, Presidente Unione Italiana Food - IV Gamma

Il settore della IV Gamma ha chiuso il 2019 in positivo: +1,1% a valore e +3,1% a volume, 877 milioni di € il valore complessivo

Il 2019 per la IV Gamma si è confermato un anno positivo, con una crescita sia a valore (+1,1%) che a volume (+3,1%) trainata dall’allargamento della platea delle famiglie acquirenti e dall’aumento della spesa media e della frequenza di acquisto.

Il settore della IV Gamma ha chiuso il 2019 con segno positivo, confermando un trend di crescita che si consolida anno dopo anno.

Secondo le rilevazioni di mercato Nielsen, nel 2019 la IV gamma è cresciuta del +1,1% a valore, portando così a 877 milioni di euro il valore complessivo del settore, e del +3,1% a volume, pur in un anno che ha scontato alcuni problemi a causa di condizioni climatiche non sempre favorevoli.

A trainare la crescita del settore sono stati sia l’allargamento della platea degli acquirenti, che raggiungono la cifra tonda di 20 milioni di famiglie, sia l’incremento della spesa media per acquisto (1,89 €) e della frequenza di acquisto (19,5 atti d’acquisto/anno).

“Siamo soddisfatti dell’andamento del mercato e della fiducia che i consumatori continuano a riconoscere a tutto il settore”, commenta Andrea Montagna, Presidente del Gruppo IV Gamma di Unione Italiana Food.

“I numeri ci segnalano però che a fronte di una crescita a volume è necessario lavorare lungo tutta la filiera per far crescere maggiormente il valore del comparto sfruttando come traino anche le ottime performance di crescita che stanno registrando tutte quelle soluzioni per il pranzo fuori casa come ad esempio le ciotole con condimento e le insalate di cereali”.

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Consumi, le famiglie non hanno mai speso così tanto per energia, gas e carburanti
Economia / I gadget personalizzati come un’efficace strategia di marketing per fidelizzare i clienti
Economia / Gas, Draghi cancella dal Decreto Bollette la tassa sugli extraprofitti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Consumi, le famiglie non hanno mai speso così tanto per energia, gas e carburanti
Economia / I gadget personalizzati come un’efficace strategia di marketing per fidelizzare i clienti
Economia / Gas, Draghi cancella dal Decreto Bollette la tassa sugli extraprofitti
Economia / La vendita diretta a domicilio è più viva che mai: i dati di Univendita
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Economia / Investire nel 2022 puntando sulla consulenza evoluta: le risposte di BNL BNP Paribas
Economia / Fame zero e corretta nutrizione nell’obiettivo di BG4SDGs – Time To Change, il progetto fotografico di Banca Generali e Stefano Guindani
Economia / Gli imperi sportivi più ricchi del mondo, tra Europa e America
Economia / La Russia è vicina al default: le sanzioni bloccano i pagamenti sui bond in dollari ed euro
Economia / Smart working, diritti Lgbt, parità di genere: ecco chi è Melissa Peretti, il nuovo capo di Google in Italia