Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Il tribunale Ue dichiara nullo il famoso marchio a tre strisce dell’Adidas

Immagine di copertina
Credit: Wolfgang Kumm/dpa

Il tribunale Ue dichiara nullo il famoso marchio a tre strisce dell’Adidas

Tribunale Ue dichiara nullo marchio Adidas – È uno dei marchi più famosi al mondo, eppure, secondo un tribunale della Ue, il logo dell’Adidas è da ritenersi nullo.

Secondo una sentenza del tribunale comunitario, infatti, il marchio Adidas, che consiste in tre strisce parallele, non sono sufficientemente distintive per poter essere accettate come marchio registrato nella Ue.

Il tribunale, infatti, ha dichiarato che l’Adidas non ha dimostrato che il marchio “ha acquisito, in tutto il territorio dell’Unione, un carattere distintivo in seguito all’uso che ne era stato fatto”.

Per comprendere meglio la vicenda bisogna fare un passo indietro e tornare al 2014 quando l’Euipo, l’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale, ha registrato il marchio dell’Adidas con la seguente dicitura: “tre strisce parallele equidistanti di uguale larghezza, applicate sul prodotto in qualsiasi direzione”.

Nel 2016, però, l’azienda belga Shoe Branding Europe aveva chiesto alll’Euipo, che il marchio fosse da considerarsi nullo poiché privo di qualsiasi carattere distintivo: richiesta che era stata accolta.

Con la sentenza di mercoledì 19 giugno, il tribunale dell’Unione Europea ha di fatto confermato la sentenza del 2016, respingendo il ricorso presentato dall’azienda tedesca contro la richiesta dell’Euipo.

Ora per l’azienda tedesca si profila l’appello alla Corte di Giustizia europea.

Se la sentenza dovesse essere confermata, anche altre aziende potrebbero utilizzare un logo quantomeno simile a quello adottato da Adidas.

Intanto, la notizia della sentenza Ue ha provocato il crollo del titolo nella Borsa di Francoforte.

La società, infatti, ha ceduto l’1,3 per cento a 270 euro.

E pensare che solamente nella giornata di martedì 18 giugno, l’Adidas aveva raggiunto il suo massimo storico in Borsa con 273,3 euro per azione.

Ti potrebbe interessare
Economia / Acquisizione Mps, si blocca la trattativa tra Unicredit e Mef: verso rottura
Economia / Banca Ifis è la prima challenger bank italiana che aderisce alla Net-Zero Banking Alliance
Economia / Whistleblowing, come le aziende devono organizzarsi a tutela dei dipendenti
Ti potrebbe interessare
Economia / Acquisizione Mps, si blocca la trattativa tra Unicredit e Mef: verso rottura
Economia / Banca Ifis è la prima challenger bank italiana che aderisce alla Net-Zero Banking Alliance
Economia / Whistleblowing, come le aziende devono organizzarsi a tutela dei dipendenti
Economia / Tampon tax, Manovra 2022: governo approva la riduzione dell’iva al 10% e non al 4%
Economia / Fenomeno Great Resignation: negli USA milioni di persone si stanno volontariamente dimettendo dal proprio lavoro
Cronaca / Autotrasportatori senza Green Pass: da venerdì rischio scaffali vuoti
Economia / La leadership nelle PMI: efficienza e motivazione del team sono al primo posto
Cronaca / Green Pass, l’allarme di Coldiretti: “100mila non vaccinati nei campi. A rischio i raccolti”
Economia / Smartworking, i dipendenti Amazon potranno lavorare da remoto per sempre
Cronaca / Il premio Nobel per l’Economia va a David Card e Joshua Angrist e Guido Imbens