Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Spread Italia: Btp/Bund oggi giovedì 3 ottobre 2019 in tempo reale

Immagine di copertina

L'andamento dello spread in tempo reale

Spread oggi in tempo reale: 2 ottobre 2019

Qual è il valore dello spread oggi? In questo articolo potete trovare in tempo reale tutti i dati sul differenziale tra Btp italiani e Bund tedeschi. Monitorare costantemente il dato è molto importante: dai valori di questo indicatore economico dipendono infatti molte scelte di politica economica del nostro paese.

Spread in tempo reale: la diretta LIVE

Di seguito il dato di oggi, giovedì 3 ottobre 2019.

Ore 18,00 – Chiusura in lieve calo per lo spread tra Btp e Bund tedesco. Il differenziale segna 141 punti base secondo la piattaforma Bloomberg a fronte dei 144,5 di ieri in chiusura di giornata. Il tasso di rendimento per il decennale italiano scende allo 0,82 per cento (da 0,89 per cento).

Ore 17,30 – 140

Ore 17,00 – 141

Ore 16,30 – 143

ore 16,00 – 139,6

Ore 15,30 – 142,4

Ore 15,00 – 143,2

Ore 14,30 – 144,1

Ore 14,00 – 144,3

Ore 13,30 – 144

Ore 13,00 – 143,7

Ore 12,30 – 143,6

Ore 12,00 – 143,5

Ore 11,30 – 144

Ore 11,00 – 144,6

Ore 10,30 – 144

Ore 10,00 – 144,7

Ore 9,30 – 145

Ore 9,00 – 145,5

Ore 8,30 – Apertura in rialzo

Lo spread apre a 145,2 punti base, in leggero rialzo rispetto alla chiusura di ieri con il differenziale tra Btp italiani e Bund tedeschi che aveva toccato quota 144,7. Il tasso di rendimento per il decennale italiano, invece, sale alle 0,87 per cento.

Cosa è lo Spread: significato

Ma così è il differenziale Btp/Bund? Lo spread è un valore che indica la differenza di rendimento tra titoli di Stato italiani e tedeschi e nello specifico, la forbice tra il rendimento offerto dal Btp (buono del tesoro poliennale emesso dallo Stato italiano) a 10 anni e quello offerto dal suo corrispettivo tedesco, il Bund.

Oggi lo spread viene preso come riferimento per misurare la stabilità economica di un paese in relazione con gli altri paesi. È anche un indice della fiducia dei mercati nei confronti del Paese.

Spread è dunque anche un termine generico che indica semplicemente la differenza esistente fra due valori e assume significato diverso a seconda del contesto. È dal 2011 che il termine è sotto i riflettori e al centro dell’attenzione pubblica, assumendo nello specifico il significato di differenziale tra i Btp italiani e i Bund tedeschi. All’inizio di quell’anno, il 4 gennaio, era a 173 punti. Dopo un’estate burrascosa e l’avvicendamento a Palazzo Chigi tra Silvio Berlusconi e Mario Monti, a novembre arrivò a quota 528.

Il differenziale Btp/Bund è un indicatore fondamentale per comprendere lo stato di salute dell’economia italiana. Se il differenziale tra Btp e Bund tedeschi è troppo alto, infatti, salgono molto anche gli interessi sul debito pubblico che l’Italia deve pagare ai suoi creditori.

Cosa è il differenziale Btp-Bund
Ti potrebbe interessare
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Economia / Stellantis, stop alla gigafactory di Termoli: il progetto è sospeso almeno fino a fine anno
Ti potrebbe interessare
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Economia / Stellantis, stop alla gigafactory di Termoli: il progetto è sospeso almeno fino a fine anno
Economia / Ferretti, primo varo nel nuovo cantiere di Ravenna
Economia / In Italia i ricchi sono sempre più ricchi mentre il ceto medio è più povero del 5% rispetto al 2010
Lavoro / Gadget personalizzati aziendali: guida alla scelta
Economia / Leonardo fa affari d’oro con le guerre, ma allo Stato azionista restano pochi spiccioli
Economia / Le 9 previsioni sulla mobilità del futuro
Economia / Nel cuore di Roma il lancio di “Airport in the city”, il nuovo servizio di ADR
Economia / Innovazione protagonista agli Asecap Days 2024