Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia » Lavoro

Reddito di cittadinanza, news del 3 ottobre 2019 | Cambiano i moduli per avere il sussidio

Immagine di copertina

Tutte le ultime notizie sul sussidio

Reddito di cittadinanza news di oggi 3 ottobre 2019

Tutte le ultime notizie sul reddito di cittadinanza raccolte in questo articolo di TPI. Abbiamo pubblicato di seguito tutte le news di oggi, sabato 28 settembre 2019, con aggiornamenti in tempo reale sul sussidio rilasciato dall’Inps:

Reddito di cittadinanza news: cambiano i moduli per avere il sussidio

Dal 4 ottobre i percettori di Reddito o Pensione di cittadinanza che hanno presentato la domanda nel mese di marzo possono integrarla con i nuovi moduli, così da poter continuare a beneficiarne. Lo spiega l’Inps.

La richiesta nasce dal fatto che le prime domande di Reddito o Pensione di cittadinanza sono state presentate, a partire dal 6 marzo 2019, utilizzando un modello che è stato successivamente cambiato, il 2 aprile 2019, a seguito delle modifiche apportate dalla legge di conversione del decreto legge istitutivo.

La legge di conversione ha previsto un regime transitorio di salvaguardia delle richieste presentate prima della sua entrata in vigore, stabilendo che il beneficio potesse essere erogato per un periodo non superiore a sei mesi anche in assenza della nuova documentazione richiesta. Le domande presentate a marzo 2019 e accolte sono state quindi poste in pagamento fino a settembre 2019.

Da ottobre occorre però “allineare il contenuto delle dichiarazioni già rese da chi ha presentato la domanda nel mese di marzo, a quello previsto dopo la conversione in legge del decreto legge n.4”, spiega l’Inps.

“Solo per le domande aggiornate fino al 21 ottobre – aggiunge – sarà possibile l’elaborazione nei tempi utili per la liquidazione della rata di Rdc o Pdc spettante per la mensilità di ottobre. Per chi effettuerà l’aggiornamento dopo il 21 ottobre, la prestazione resterà sospesa sino all’acquisizione della dichiarazione”.

Reddito di cittadinanza news | Di Maio: “Non può averlo una brigatista”

Reddito di cittadinanza alla ex brigatista Federica Saraceni, la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo annuncia una risposta normativa. “Conclusa questa seduta, tornerò al ministero per coordinare, con il ministero della Giustizia e l’Inps, l’apposito tavolo tecnico per garantire una pronta risposta, anche normativa, per questa vicenda”, ha detto. Ma anche “per tutti quei casi analoghi che potrebbero verificarsi, sia pure nel doveroso rispetto della cornice costituzionale”.

Il quotidiano La verità ha denunciato il caso della ex brigatista Federica Saraceni, condannata a 21 anni e 6 mesi per l’omicidio del giuslavorista Massimo D’Antona, che percepisce il reddito di cittadinanza. Agli arresti domiciliari nella sua casa romana, percepisce un assegno di 623 euro al mese.

“Non possiamo permettere che una brigatista possa ottenere il reddito di cittadinanza”. Lo ha detto Luigi Di Maio nel corso di una diretta Facebook, dopo le polemiche sull’assegnazione del reddito di cittadinanza all’ex brigatista Federica Saraceni, condannata per l’omicidio D’Antona.

La notizia ha scatenato le proteste non solo dei familiari delle vittime del terrorismo, ma anche di buona parte delle forze politiche rappresentate in Parlamento. Da qui, diverse interrogazioni e proposte di modifiche della legge che istituisce il reddito di cittadinanza. La norma dovrebbe impedire che il sussidio vada a condannati, anche oltre i dieci anni precedenti.

“Ho sentito il ministro Bonafede, se sei sotto misure cautelari non puoi prendere il reddito cittadinanza, figuriamoci se si tratta di una persona che è stata condannata, è stata in carcere e sta scontando la pena ai domiciliari. Non lo possiamo permettere”, ha detto il capo politico del M5s, big sponsor del sussidio. “Non serve una legge, ma se dovesse servire presenteremo un emendamento”, ha aggiunto Di Maio.

Reddito di cittadinanza news | Il Def ci dice quanto costa

Reddito e pensione di cittadinanza costeranno nel 2019 4,2 miliardi, cui si aggiungono 550 milioni per il pagamento del Rei a chi ne è ancora beneficiario. È quanto si legge nella nota di aggiornamento al Def. I risparmi ammonterebbero quindi a circa 1,1 miliardi, dato che lo stanziamento per l’anno in corso ammontava in totale a 5,894 miliardi. Raddoppia, rispetto alle stime, la spesa per il Rei (si prevedevano, nella relazione tecnica al Decretone, pagamenti per 274 milioni).

Reddito di cittadinanza news | I consulenti del lavoro: “Determinante la fase due”

Avanti quindi col reddito di cittadinanza, adesso per i consulenti del lavoro è fondamentale “la fase due”. “Sarà determinante” per superare il divario Nord-Sud in termini di occupazione e di sviluppo, dicono. E lo ha sottolineato in più occasioni il nuovo ministro del Lavoro Nunzia Catalfo.

La fase due sarà “incentrata sulle politiche attive del lavoro, con l’obiettivo di sostenere il percorso di ricerca, o riqualificazione professionale di chi non ha un’occupazione”, ha aggiunto il presidente della Fondazione studi dei consulenti del lavoro Rosario De Luca, commentando gli esiti della ricerca dell’Osservatorio statistico della categoria professionale, presentata a Matera.

L’obiettivo è quello di “creare nuova occupazione facendo leva su un programma di abbattimento strutturale del costo del lavoro, che attiri investimenti in infrastrutture e tecnologia soprattutto nei territori del Mezzogiorno”.

Dalla ricerca emerge tra l’altro come otto regioni meridionali raggiungano globalmente lo stesso Prodotto interno lordo (Pil) della sola Lombardia (poco più del 22 per cento), e che nella classifica tra le province con il più basso tasso di occupazione vi siano Trapani, Agrigento e Napoli (con oltre il 38 per cento), mentre a Bolzano e a Bologna è attivo almeno il 72 per cento della popolazione.

Reddito di cittadinanza news | Per cosa si può usare

Rincari delle bollette in arrivo a partire dal ottobre 2019. L’elettricità subirà un rincaro del 2,6 per cento e il metano del 3,9 per cento. Le famiglie italiane spenderanno nel 2019 559 euro per l’elettricità e circa 1.107 euro per quella del gas.

La buona notizia per i beneficiari del reddito di cittadinanza è che i soldi della ricarica si possono essere spesi per pagare le bollette. Il pagamento del sussidio arriva ogni mese intorno al giorno 27.

È possibile, quindi, usare la card del reddito di cittadinanza per pagare le utenze. Per quanto riguarda il prelievo, esso è invece consentito fino ad un massimo di 100 euro. Tale importo massimale, però, va ad aumentare sulla base del numero e della tipologia dei componenti il nucleo familiare: moltiplicando l’importo per la scala di equivalenza, quindi, si può arrivare fino ad un massimo prelevabile di 210 euro al mese.

QUI altre notizie sul reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza news | Le cose da sapere

Reddito di cittadinanza ultime notizie e tutto quello che c’è da sapere. In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati. In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della Rdc Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, ecco di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU ECONOMIA

Ti potrebbe interessare
Lavoro / Il data scientist è entrato nel cuore delle aziende
Lavoro / Gaming, realtà virtuale e smart working: lavoro e videogame
Economia / La digitalizzazione nel mondo del lavoro e la disuguaglianza di genere
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Il data scientist è entrato nel cuore delle aziende
Lavoro / Gaming, realtà virtuale e smart working: lavoro e videogame
Economia / La digitalizzazione nel mondo del lavoro e la disuguaglianza di genere
Economia / Hai un’idea? Può diventare business. Intervista al Founder Alfredo Fefè
Lavoro / Telecamere nei luoghi di lavoro? Come il VAR sui campi di calcio
Lavoro / Whatsapp e lavoro: attenzione alle chat
Cronaca / Le lauree che fanno trovare subito lavoro (e guadagnare di più)
Lavoro / Bologna, Logista licenzia 90 dipendenti con un messaggio su WhatsApp
Lavoro / Lavoratori Gkn criticano il leader della Cgil Landini: “No passerelle mediatiche”
Economia / Chiude anche la Timken di Villa Carcina, 106 licenziati