Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Futuroma, Confagricoltura Roma: “Ripartire dall’agrifood, con un piano strategico”

Immagine di copertina

Il Presidente Vincenzino Rota: "Alimenti, ristorazione e turismo sono concatenati. Il settore del food non è solo strategico, è la ricchezza della Capitale"

“Valuto positivamente l’obiettivo di un piano strategico per l’agroalimentare, per la cui definizione Roma Capitale ha espresso impegno propositivo e volontà di coinvolgere tutti gli enti interessati e gli attori della filiera”. Così si è espresso il presidente di Confagricoltura Roma, Vincenzino Rota, in relazione al virtual town meeting “Agrifood Futuroma 2020-2030”, realizzato da Roma Capitale in una visione di programmazione a lungo raggio.

“Alimenti, ristorazione e turismo sono concatenati – ha evidenziato il rappresentante di Confagricoltura -. Il settore del food non è solo strategico, è la ricchezza di Roma. Sono assolutamente convinto che effettuare un intervento determinante sull’agrifood romano sia un investimento sulla metropoli e sull’intera regione”.

Altro obiettivo strategico, rimarcato da Confagricoltura è quello di avvicinare i consumatori romani ai prodotti dell’agro romano. Dal punto di vista del consumo la metropoli è una grande opportunità. Vanno esaltate le radici, le tradizioni, invitando i cittadini a consumare made in Rome.

“L’agricoltura, che sa coniugare innovazione e tradizione, che nel lockdown non si è mai fermata, è trainante, ancor più – ha concluso il presidente Rota – in questa delicata fase di ripresa dell’economia romana. Bisogna intervenire sui fattori chiave per lo sviluppo e per la competitività: semplificazione, infrastrutture, digitalizzazione, innovazioni tecnologiche, valorizzazione della ricerca e della formazione”.

Ti potrebbe interessare
Economia / La carità è circolare: “Si dona e si riceve”
Economia / Sicurezza sul lavoro, dai maggiori controlli alle sanzioni: le novità in arrivo
Economia / Da Autostrade a Tim: i fondi si stanno prendendo le infrastrutture italiane
Ti potrebbe interessare
Economia / La carità è circolare: “Si dona e si riceve”
Economia / Sicurezza sul lavoro, dai maggiori controlli alle sanzioni: le novità in arrivo
Economia / Da Autostrade a Tim: i fondi si stanno prendendo le infrastrutture italiane
Cronaca / L’Antitrust italiana multa Amazon e Apple per oltre 200 milioni di euro: “Violate norme sulla concorrenza”
Lavoro / Preparati al mondo del lavoro, partecipa a Destination Work City di Gi Group
Economia / Con la pandemia le aziende litigano di più (anche da remoto)
Economia / Italiani sempre più poveri: inflazione al 3%, mai così alta dal 2012
Cronaca / Guarito da un tumore viene messo in aspettativa non retribuita: “Così Amazon si sbarazza dei lavoratori fragili”
Economia / Criptovalute: il 2022 sarà davvero un anno di svolta?
Economia / Digital marketing: aumentare vendite e fatturato grazie all’online