Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

FMI in Guinea-Bissau per valutare la governance fiscale

Immagine di copertina

Una delegazione del Fondo monetario internazionale (FMI) è in Guinea-Bissau per valutare le vulnerabilità della governance del Paese, secondo quanto annunciato mercoledì scorso dal ministro delle Finanze del Paese africano.

“È una missione che affronterà varie questioni, comprese quelle relative al rischio fiscale, alla trasparenza nella gestione dei conti pubblici, alla macroeconomia, alle riforme strutturali e, pertanto, è una missione molto importante per il Paese”, ha affermato il ministro Geraldo Martins.

Il ministro delle Finanze stava parlando al Palazzo del Governo all’inizio di un incontro con il team dell’FMI, che ha riunito tutti i ministri e i segretari di stato dell’attuale governo della Guinea-Bissau, secondo l’agenzia di stampa portoghese Lusa.

Un documento diffuso dalla delegazione, che rimarrà in Guinea-Bissau fino all’inizio di ottobre, ha mostrato che gli obiettivi principali di questa missione sono valutare la natura e la gravità delle vulnerabilità della governance in Guinea-Bissau in termini di politica fiscale e legislazione, comprese le misure anticorruzione, la legge sul riciclaggio del denaro e lo stato di diritto.

Il team dell’FMI formulerà inoltre raccomandazioni per migliorare la governance e la legislazione in materia fiscale e definire una strategia a medio termine per fornire alla Guinea-Bissau un possibile programma di sostegno finanziario.

La missione porrà particolare enfasi sulla lotta alla corruzione, in particolare identificando le principali minacce e debolezze, i tipi di corruzione e le priorità.

Una missione del Fondo monetario internazionale guidata da Tobias Rasmussen ha visitato la Guinea-Bissau dal 6 al 10 maggio 2019 per valutare lo stato delle finanze pubbliche, discutere gli sviluppi nel settore finanziario e valutare l’interesse delle autorità a un nuovo accordo con l’FMI.

Ti potrebbe interessare
Economia / Investire nel 2022 puntando sulla consulenza evoluta: le risposte di BNL BNP Paribas
Economia / Fame zero e corretta nutrizione nell’obiettivo di BG4SDGs – Time To Change, il progetto fotografico di Banca Generali e Stefano Guindani
Economia / Gli imperi sportivi più ricchi del mondo, tra Europa e America
Ti potrebbe interessare
Economia / Investire nel 2022 puntando sulla consulenza evoluta: le risposte di BNL BNP Paribas
Economia / Fame zero e corretta nutrizione nell’obiettivo di BG4SDGs – Time To Change, il progetto fotografico di Banca Generali e Stefano Guindani
Economia / Gli imperi sportivi più ricchi del mondo, tra Europa e America
Economia / La Russia è vicina al default: le sanzioni bloccano i pagamenti sui bond in dollari ed euro
Economia / Smart working, diritti Lgbt, parità di genere: ecco chi è Melissa Peretti, il nuovo capo di Google in Italia
Economia / Aeroporti: “Entusiasmo e speranza per ripartire e tornare a vivere”
Cronaca / Gas, prezzi alle stelle dopo gli stop russi alle forniture: oggi +20%
Lavoro / illimity lancia b-ilty: il primo Business Store Digitale dedicato alle PMI
Economia / Russia, Gazprom taglia il gas all’Italia senza preavviso: riduzione del 15%
Economia / Bce: oggi vertice di emergenza su condizioni mercati