Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

A maggio la disoccupazione scende al 9,9 per cento: è il valore più basso dal 2012

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Disoccupazione maggio 2019 Istat | Occupazione | Lavoro | Di Maio

Disoccupazione maggio 2019 Istat – La disoccupazione a maggio è scesa, attestandosi al 9,9 per cento. Rispetto ad aprile, è diminuita di 0,2 punti percentuali. A rivelare i dati è l’Istat, che sottolinea come si tratti del valore più basso dal febbraio 2012. Per la prima volta da oltre sette anni il tasso di disoccupazione perde la doppia cifra.

A scendere anche la disoccupazione giovanile nella fascia d’età che va dai 15 ai 24 anni. Cala di 0,7 punti rispetto al mese precedente.

Disoccupazione maggio 2019 Istat | Tasso di occupazione

Il tasso di occupazione a maggio è salito al 59,0 per cento, il valore più alto da quando sono disponibili le serie storiche, ovvero dal 1977. Secondo l’Istat, il numero degli occupati ha raggiunto 23 milioni e 387 mila unità.

Rispetto al mese precedente, la stima degli occupati risulta in crescita di 67 mila unità (+0,3 per cento). L’aumento, spiega l’Istat, si concentra tra gli uomini (+66 mila) e tra gli ultracinquantenni (+88 mila).

L’Istituto segna un rialzo degli occupati anche su base annua (+92 mila unità), soprattutto tra gli ultracinquantenni (+300 mila).

I numeri sono stati commentati dal ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Disoccupazione sotto il 10 per cento per la prima volta dopo anni, lavoratori italiani in crescita e ai massimi storici dal 1977. Avanti così, tagliare le tasse a imprenditori, lavoratori e famiglie è un dovere morale”.

Disoccupazione maggio 2019 Istat | Commento Di Maio

A commentare anche il vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio: “Le notizie che leggiamo questa mattina ci dicono che quella di oggi è davvero una bella giornata. Dopo esser stato attaccato per mesi dai partiti d’opposizione (e dai loro media di riferimento) che me ne hanno dette di tutti i colori, ridicolizzando il decreto dignità (dicevano che non sarebbe servito a nulla!), ancora una volta sono felice di smentire questi chiacchieroni con i fatti”.

“Nel mese di maggio il tasso di disoccupazione è sceso al 9,9 per cento ed è la prima volta dal febbraio del 2012”, ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario Generale UGL, “Questo dimostra che le politiche anti-austerity cominciano a dare i primi frutti”.

“L’aumento degli occupati al 59 per cento e la crescita del numero di contratti di lavoro stabile è un ulteriore dato positivo a riprova del fatto che stiamo andando nella direzione giusta. Resta ancora molto da fare su salari e riduzione delle tasse ma siamo fiduciosi”.

Ti potrebbe interessare
Economia / Covid, nel 2020 boom di brevetti e invenzioni: “Con la patent box l’impresa risparmia”
Economia / L’ultima barzelletta di Amazon: “Siamo alleati delle pmi”. Ecco perché è vero il contrario
Economia / La Pubblica Amministrazione digitale accelera gli investimenti sulle imprese
Ti potrebbe interessare
Economia / Covid, nel 2020 boom di brevetti e invenzioni: “Con la patent box l’impresa risparmia”
Economia / L’ultima barzelletta di Amazon: “Siamo alleati delle pmi”. Ecco perché è vero il contrario
Economia / La Pubblica Amministrazione digitale accelera gli investimenti sulle imprese
Economia / Stellantis: gli azionisti brindano, gli operai piangono. Aumentano i ricavi ma anche la cassa integrazione
Economia / Aumento del bonus per l’a.d. di AstraZeneca, gli investitori protestano: “È osceno”
Economia / Amazon vince facile: nel 2020 in Europa 44 miliardi di ricavi e zero tasse pagate
Economia / Stellantis, otto giorni di stop a Melfi: 7mila lavoratori in cassa integrazione
Economia / Landini: “Oggi è il momento di vaccinare e non il momento di licenziare”
Economia / Gli operai Stellantis e la grande crisi dell’auto a Torino: “Draghi, se ci sei batti un colpo”
Economia / Fisco, sospese fino al 30 maggio le cartelle esattoriali