Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Istat, la disoccupazione giovanile è ai minimi dal 2011

Immagine di copertina

La disoccupazione giovanile è ai minimi dal 2011. A rilevarlo è l’Istat che ha condotto l’indagine sull’occupazione nella fascia di età 15-24 anni. A marzo 2019 il tasso di disoccupazione è sceso al 30,2 per cento. Rispetto a marzo 2018 la disoccupazione si è ridotta di 2,5 punti percentuali.

Il tasso di occupazione in questa fascia di età è del 18,6% con una crescita di 0,9 punti su febbraio e di 1,1 punti su marzo 2018.

Se prendiamo in considerazione il numero totale degli occupati totali, nel mese di marzo 2019 abbiamo avuto un aumento di 60mila unità, corrispondenti a un più 0,3 per cento. Da marzo 2018 a marzo 2019 gli occupati sono cresciuti di 114mila unità. Nel complesso, spiega l’Istat, sono 23.291.000 gli occupati italiani.

Il tasso di occupazione è cresciuto in particolare tra i minori di 34 anni, con un aumento di 69mila unità

Nonostante i progressi registrati dall’Istat, il tasso di disoccupazione registrato in Italia a marzo 2019 rimane comunque uno dei più alti in Europa. Dietro l’Italia ci sono sono Grecia e Spagna. I dati sono stati diffusi da Eurostat.

Anche per quanto riguarda la disoccupazione giovanile, l’Italia, con il suo 30,2 per cento si trova davanti solo a Grecia e Spagna.

Salute, disoccupazione e immigrazione: l’Italia è la nazione con la percezione più distorta della realtà
Ti potrebbe interessare
Economia / Banca Ifis lancia la nuova campagna pubblicitaria “Siamo il credito per la tua azienda”
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Ti potrebbe interessare
Economia / Banca Ifis lancia la nuova campagna pubblicitaria “Siamo il credito per la tua azienda”
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Economia / Stellantis, stop alla gigafactory di Termoli: il progetto è sospeso almeno fino a fine anno
Economia / Ferretti, primo varo nel nuovo cantiere di Ravenna
Economia / In Italia i ricchi sono sempre più ricchi mentre il ceto medio è più povero del 5% rispetto al 2010
Lavoro / Gadget personalizzati aziendali: guida alla scelta
Economia / Leonardo fa affari d’oro con le guerre, ma allo Stato azionista restano pochi spiccioli
Economia / Le 9 previsioni sulla mobilità del futuro
Economia / Nel cuore di Roma il lancio di “Airport in the city”, il nuovo servizio di ADR