Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Coronavirus e sostegno all’economia: Banca Sella sospende il pagamento del canone POS

Immagine di copertina

Per sostenere le aziende in carenza di liquidità, l'istituto prevede anche mutui a breve termine e la soluzione Vidra per l'e-commerce. Ai privati offre finanziamenti per l'acquisto di device

Banca Sella ha sospeso il canone POS per il mese di aprile, facendo seguito all’analoga decisione relativa al mese di marzo. La decisione è stata presa per aiutare le imprese, messe in difficoltà dallo stop dovuto al Coronavirus. I canoni sospesi verranno fatturati a partire da giugno.

Inoltre, per fronteggiare la carenza di liquidità dovuta all’emergenza sanitaria, è stata predisposta l’offerta di un mutuo chirografario a breve termine, fino a un massimo di 18 mesi, per sostenere i costi correnti e in particolare per pagare gli stipendi.

In una fase nella quale operare online è diventato necessario anche per piccole attività, Banca Sella propone Vidra, un servizio gratuito di e-commerce che permette di creare un sito in pochi e semplici passi, nonché di gestire la vendita e la spedizione dei prodotti. Il servizio è pensato anche per chi si interfaccia per la prima volta con la vendita online e consente di accettare i pagamenti con carta o PayPal.

E’ facoltà dell’imprenditore scegliere se consegnare direttamente gli acquisti o se effettuare spedizioni mediante i corrieri già contattati da Vidra. I primi tre mesi del servizio sono gratuiti e Banca Sella si impegna a promuove l’attività in questione tramite tutti i suoi canali digitali.

In quanto ai privati, fino al 30 aprile l’istituto offre finanziamenti a tassi vantaggiosi per l’acquisto di pc, tablet e notebook, così da aiutare chi si è dovuto adattare a studiare o lavorare da casa, senza averlo programmato.

Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Economia / Con il Covid aumentata la disuguaglianza: “Raddoppiati i patrimoni dei più ricchi”. La denuncia di Oxfam
Economia / A Bruxelles l’Eurocasta non conosce crisi
Economia / Autostrade, il Governo dà l’ok al riassetto: Benetton e i fondi brindano, gli automobilisti pagano
Economia / Nella Legge di Bilancio 105 milioni di mance e marchette, dalle corse ippiche alle piante aromatiche
Economia / Air Italy, arrivano prime lettere di licenziamento: “Con effetto immediato”
Economia / Elon Musk è il più ricco del mondo, scalzato Jeff Bezos: la classifica Bloomberg
Cronaca / Bollette, in arrivo rincari record: l’elettricità aumenta del 55% e il gas del 41,8%