Editoria, Carlo De Benedetti lascia la presidenza onoraria di Gedi

"Per coerenza rinuncio alla carica", ha fatto sapere

Di Donato De Sena
Pubblicato il 28 Ott. 2019 alle 18:21 Aggiornato il 28 Ott. 2019 alle 18:24
6
Immagine di copertina
Carlo De bendetti in tv a Otto e Mezzo. Immagine da video di La7

Carlo De Benedetti lascia la presidenza onoraria di Gedi

Carlo De Benedetti lascia la presidenza onoraria di Gedi. “Confermando le mie divergenze sulla condizione e prospettive dell’azienda, per coerenza rinuncio alla carica di presidente onorario”, spiega oggi, lunedì 28 ottobre, De Benedetti.

“Prendiamo atto della sua decisione di rinunciare alla carica di presidente onorario e desideriamo esprimere il nostro ringraziamento per il contributo determinante da lei fornito alla società negli ultimi 40 anni”, è la risposta del Cda del gruppo editoriale.

Le notizie di economia di TPI

Gedi è un’impresa attiva nel settore della stampa e della comunicazione digitale, radiofonica e televisiva. È editrice di alcuni dei principali giornali italiani, del quotidiano La Repubblica e dei suoi supplementi, del quotidiano La Stampa, del quotidiano Il Secolo XIX e altri locali. Tra i periodici Gedi edita il settimanale L’Espresso.

6
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.