Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Arriva il bonus auto e moto: da lunedì incentivi fino a 5mila euro

Immagine di copertina

Arriva il bonus auto e moto: da lunedì incentivi fino a 5mila euro

Dopo i bonus per i climatizzatori, le bollette, le tende e le zanzariere, da lunedì arriva anche quello  per veicoli a basse emissioni. Gli incentivi, rivolti ai veicoli elettrici e ibridi, prevedono sconti fino a 5mila euro per i modelli di auto e moto meno inquinanti, a partire dal 16 maggio. Per le auto elettriche che costano fino a 35mila euro più Iva, sarà possibile chiedere un contributo di 3mila euro, a cui potranno essere aggiunti altri 2mila euro tramite la rottamazione di un mezzo di classe inferiore a Euro 5. Per i mezzi ibridi plug-in che costano fino a 45mila euro più Iva, gli acquirenti potranno chiedere un contributo di 2mila euro, a cui si possono aggiungere altri 2mila euro con la rottamazione.

Sono previsti contributi anche per le auto con motori a tradizionali, ma a basse emissioni. In questo caso è possibile ottenere incentivi per 2mila euro, ma solo con la rottamazione. Questo contributo può essere chiesto anche per alcuni tipi di mezzi “mild hybrid” e “full hybrid”.

Nel caso dei ciclomotori elettrici e ibridi, sarà possibile chiedere uno sconto del 30 percento fino a 3mila euro e del 40 percento fino a 4mila euro nel caso venga rottamata una moto di classe Euro 3 o inferiore.

Per i ciclomotori e i motocicli termici lo sconto, sarà possibile ottenere, a fronte di uno sconto del venditore del 5 percento, un contributo pari al 40 percento del prezzo d’acquisto, fino a 2500 euro, con la rottamazione.

Il decreto del governo, pronto a essere pubblicato sulla Gazzetta ufficiale, destina 650 milioni di euro per il 2022 e ciascuno dei successivi anni, per un totale di quasi due miliardi in tre anni.

Ti potrebbe interessare
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Economia / Investire nel 2022 puntando sulla consulenza evoluta: le risposte di BNL BNP Paribas
Economia / Fame zero e corretta nutrizione nell’obiettivo di BG4SDGs – Time To Change, il progetto fotografico di Banca Generali e Stefano Guindani
Ti potrebbe interessare
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Economia / Investire nel 2022 puntando sulla consulenza evoluta: le risposte di BNL BNP Paribas
Economia / Fame zero e corretta nutrizione nell’obiettivo di BG4SDGs – Time To Change, il progetto fotografico di Banca Generali e Stefano Guindani
Economia / Gli imperi sportivi più ricchi del mondo, tra Europa e America
Economia / La Russia è vicina al default: le sanzioni bloccano i pagamenti sui bond in dollari ed euro
Economia / Smart working, diritti Lgbt, parità di genere: ecco chi è Melissa Peretti, il nuovo capo di Google in Italia
Economia / Aeroporti: “Entusiasmo e speranza per ripartire e tornare a vivere”
Cronaca / Gas, prezzi alle stelle dopo gli stop russi alle forniture: oggi +20%
Lavoro / illimity lancia b-ilty: il primo Business Store Digitale dedicato alle PMI
Economia / Russia, Gazprom taglia il gas all’Italia senza preavviso: riduzione del 15%