Me

Apre a Parigi il primo museo di street art che galleggia sulla Senna

Si chiama Fluctuart e ospiterà le opere di arte urbana di Banksy, Keith Haring e tanti altri

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 30 Set. 2019 alle 16:33 Aggiornato il 30 Set. 2019 alle 16:34
Immagine di copertina

Apre a Parigi Fluctuart, il primo museo di street art galleggiante

Apre a Parigi Fluctuart, il primo museo di street art galleggiante, che esporrà al suo interno opere di artisti del calibro di Banksy, Shepard Fairey e Keith Haring, rigorosamente sulla Senna.

Ancorato al porto del quartiere di Gros Caillou e ai piedi del Pont des Invalides, il museo Fluctuart è una struttura di circa mille metri quadri in vetro su tre piani che accoglie spazi espositivi, una libreria e una grande terrazza per eventi, da cui è possibile ammirare il fiume e parti della città, come fossero anch’esse un’opera d’arte.

Fluctuart è il primo centro di arte urbana galleggiante al mondo, un luogo unico, aperto a tutto il pubblico, curioso e appassionato, a disposizione di tutti gli attori della scena urbana: artisti, professionisti e istituzioni. Fluctuart apprezza tutte le tendenze dell’arte urbana, dai pionieri dell’arte di strada agli artisti contemporanei, e mette in evidenza in particolare pratiche emergenti e innovative“, si legge sul sito

Fuori dalla struttura galleggiante, proiettori e installazioni di videomapping mostrano le opere più significative sul muricciolo e sulla banchina all’esterno.

Il museo si può visitare gratuitamente tutti i giorni da mezzogiorno a mezzanotte.

Oltre all’esposizione permanente, sarà possibile visitare mostre temporanee di street artist emergenti nel panorama locale e internazionale.

Ti piacerebbe dormire una notte al Louvre con la Gioconda? Adesso si può