Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:27
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cultura

Apre a Parigi il primo museo di street art che galleggia sulla Senna

Immagine di copertina

Si chiama Fluctuart e ospiterà le opere di arte urbana di Banksy, Keith Haring e tanti altri

Apre a Parigi Fluctuart, il primo museo di street art galleggiante

Apre a Parigi Fluctuart, il primo museo di street art galleggiante, che esporrà al suo interno opere di artisti del calibro di Banksy, Shepard Fairey e Keith Haring, rigorosamente sulla Senna.

Ancorato al porto del quartiere di Gros Caillou e ai piedi del Pont des Invalides, il museo Fluctuart è una struttura di circa mille metri quadri in vetro su tre piani che accoglie spazi espositivi, una libreria e una grande terrazza per eventi, da cui è possibile ammirare il fiume e parti della città, come fossero anch’esse un’opera d’arte.

Fluctuart è il primo centro di arte urbana galleggiante al mondo, un luogo unico, aperto a tutto il pubblico, curioso e appassionato, a disposizione di tutti gli attori della scena urbana: artisti, professionisti e istituzioni. Fluctuart apprezza tutte le tendenze dell’arte urbana, dai pionieri dell’arte di strada agli artisti contemporanei, e mette in evidenza in particolare pratiche emergenti e innovative“, si legge sul sito

Fuori dalla struttura galleggiante, proiettori e installazioni di videomapping mostrano le opere più significative sul muricciolo e sulla banchina all’esterno.

Il museo si può visitare gratuitamente tutti i giorni da mezzogiorno a mezzanotte.

Oltre all’esposizione permanente, sarà possibile visitare mostre temporanee di street artist emergenti nel panorama locale e internazionale.

Ti piacerebbe dormire una notte al Louvre con la Gioconda? Adesso si può

Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: Nove perfetti sconosciuti
Cultura / “Suggestioni”, a Roma la mostra di illustratori e vignettisti sulla Divina Commedia
Cultura / I limitatori del pensiero (di Ivo Mej)
Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: Nove perfetti sconosciuti
Cultura / “Suggestioni”, a Roma la mostra di illustratori e vignettisti sulla Divina Commedia
Cultura / I limitatori del pensiero (di Ivo Mej)
Cultura / Un libro di corsa: Alan Turing, storia di un enigma
Cultura / Ecco “Lucia Bosè. L’ultimo ciak”, il nuovo romanzo di Laura Avalle
Costume / Imparare a parlare inglese con l’accento della famiglia reale inglese
Cultura / Il museo unico di Roma Antica proposto da Calenda? Sarebbe un errore, ma apre un dibattito
Cronaca / “Io non sono pacifista. Io sono contro la guerra”, le frasi più belle che ci ha lasciato Gino Strada
Cultura / Quando Pennacchi mi disse: "Io non sono di destra, sono i fascisti che stavano a sinistra" (di C. Sabelli Fioretti)
Cultura / Morto Antonio Pennacchi: le cause della morte dello scrittore