Covid ultime 24h
casi +22.865
deceduti +339
tamponi +339.635
terapie intensive +64

Da oggi tante regioni in zona gialla: cosa si può fare, le regole

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 1 Feb. 2021 alle 07:50 Aggiornato il 1 Feb. 2021 alle 07:52
19
Immagine di copertina

Zona gialla: cosa si può fare, le regole

Da oggi, lunedì 1 febbraio 2021, quasi tutte le regioni italiane passano in zona gialla. Attenzione: nessun “liberi tutti”. Previste diverse regole da rispettare per cercare di contenere il più possibile i contagi e quindi evitare di ritornare in zona arancione o peggio, rossa. Vediamo cosa si può fare e cosa no (le regole anti-Covid) nelle regioni in zona gialla.

MASCHERINA

La mascherina in zona gialla è sempre obbligatoria sia all’aperto sia al chiuso, quando non si è a casa propria, a meno che non sia garantito l’isolamento. È possibile toglierla solo per fare sport, mangiare, bere.

SPOSTAMENTI

Cosa si può fare in zona gialla per quanto riguarda gli spostamenti? Tutti gli spostamenti sono consentiti tra le 5 e le 22, ma solo nella regione in cui ci si trova (salvo, come sempre, i motivi di lavoro, salute o necessità; e il raggiungimento di seconde case). Visite ai parenti e amici ammesse una sola volta al giorno, al massimo in due e con figli under 14, e non si torna a casa dopo le 22. Si può andare in auto con non conviventi, ma solo una persona ogni fila di sedili.

RISTORANTE

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Se la vostra regione è in zona gialla potete andare al ristorante o al bar ma solo fino alle ore 18. Le attività infatti resteranno chiuse al pubblico tra le 18 e le 5 del mattino, ma ci sono il delivery o l’asporto entro le 22. Tra le 18 e le 22 si può entrare solo per effettuare l’acquisto, e sempre evitando assembramenti: vietato consumare all’interno o in prossimità del locale.

NEGOZI

Aperti senza limitazioni di beni vendibili, ma nei festivi e prefestivi restano chiusi tutti i negozi nei centri commerciali e nei mercati che non siano sanitari o alimentari, tabacchi o edicole. Restano in vigore tutte le norme di igiene e di sicurezza.

SPORT

Cosa si può fare in zona gialla per quanto riguarda sport e tempo libero? Via libera alla caccia, ancora ferme palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali. Permessa solo l’attività agonistica. Lo sport di contatto è consentito solo all’aperto. Ok a passeggiate, bici e attività motoria con distanza di 2 metri dagli altri.

Covid, le ultime notizie di oggi, 1 febbraio 2021

19
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.