Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Viterbo, commerciante ucciso in pieno centro per una rapina

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 3 Mag. 2019 alle 17:30 Aggiornato il 4 Mag. 2019 alle 20:11
0
Immagine di copertina

Viterbo commerciante ucciso | È stato trovato a terra, sul pavimento del suo negozio di abbigliamento in una pozza di sangue. È morto in un tentativo di rapina attorno all’ora di pranzo un negoziante di Viterbo di 74 anni.

Una violenza inaudita – Gli hanno fracassato il cranio con un oggetto contundente, forse una spranga di ferro o uno sgabello e una volta a terra lo hanno ucciso, schiacciandogli la testa sotto uno scarpone.

A dimostrarlo tracce di fango sul capo insieme a sangue.

È stato ucciso così l’anziano commerciante, intorno all’ora di pranzo del 3 maggio. Il suo negozio si trova in pieno centro di Viterbo, a via Emilio Bianchi.

Le prove – A scoprire il cadavere alcuni passanti che aveva notato del sangue sull’uscio del negozio. Verranno visionate le immagini delle telecamere di sicurezza della zona.

Stupro Viterbo

Il clima di tensione a Viterbo – Negli ultimi giorni la più grande città della Tuscia è sotto i riflettori per un altro grave fatto di cronaca: lo stupro perpetrato da due militanti di CasaPound (qui abbiamo ricostruito tutta la vicenda) , che ha portato all’arresto di due persone.

Stupro di Viterbo, i militanti di Casapound si difendono: “Sesso consenziente”

Omicidio commerciante Viterbo: trovato l’assassino

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.