Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Vicenza, anziano preso a calci e pugni mentre tentava di sedare una lite tra due fidanzati | VIDEO

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 16 Set. 2020 alle 12:01
2.2k

Un ragazzo di 25 anni è stato arrestato dalla Polizia di Vicenza dopo aver preso a pugni e calci un anziano di 73 anni, che era intervenuto per sedare una lite dell’aggressore con la fidanzata. L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, martedì 15 settembre nella zona del mercato ortofrutticolo ed è stato filmato da alcuni residenti, che hanno indirizzato gli investigatori al responsabile. L’anziano è stato ricoverato all’ospedale San Bortolo con una frattura al femore, e sospette lesioni al capo.

Le immagini mostrano come il ragazzo si sia avvicinato all’anziano e gli abbia sferrato dapprima un pugno e poi abbia iniziato a infliggergli calci alla testa, allontanandosi in bicicletta con la donna. La vittima è stata soccorsa dai passanti mentre la polizia, arrivata sul posto, ha iniziato le ricerche per rintracciare l’aggressore, individuato dopo pochi minuti e arrestato con l’ipotesi di reato di lesioni aggravate.

Il sindaco di Vicenza Francesco Rucco ha duramente condannato quanto accaduto. “Un episodio assolutamente da condannare – dichiara il sindaco – che vede protagonista in negativo una persona già conosciuta dalle Forze dell’ordine per vari reati. Voglio esprimere solidarietà all’anziano picchiato e mi auguro possa guarire al più presto. Mi congratulo con gli uomini della Polizia di stato che sono prontamente intervenuti individuando e arrestando l’aggressore. Episodi come questo confermano che qualcosa non va da un punto di vista giudiziario e sulla certezza della pena”.

Leggi anche: “Io minacciata sul tram a Milano dopo aver chiesto a un passeggero di indossare la mascherina”: l’assurda storia di Valentina; 2. Prete accoltellato a morte a Como, aggressore si costituisce /3. Covid, Flavio Briatore: “Sono stato male 2 giorni, molto meno della polmonite dell’anno scorso”

2.2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.