Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Vicenza, anziano preso a calci e pugni mentre tentava di sedare una lite tra due fidanzati | VIDEO

 

Un ragazzo di 25 anni è stato arrestato dalla Polizia di Vicenza dopo aver preso a pugni e calci un anziano di 73 anni, che era intervenuto per sedare una lite dell’aggressore con la fidanzata. L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, martedì 15 settembre nella zona del mercato ortofrutticolo ed è stato filmato da alcuni residenti, che hanno indirizzato gli investigatori al responsabile. L’anziano è stato ricoverato all’ospedale San Bortolo con una frattura al femore, e sospette lesioni al capo.

Le immagini mostrano come il ragazzo si sia avvicinato all’anziano e gli abbia sferrato dapprima un pugno e poi abbia iniziato a infliggergli calci alla testa, allontanandosi in bicicletta con la donna. La vittima è stata soccorsa dai passanti mentre la polizia, arrivata sul posto, ha iniziato le ricerche per rintracciare l’aggressore, individuato dopo pochi minuti e arrestato con l’ipotesi di reato di lesioni aggravate.

Il sindaco di Vicenza Francesco Rucco ha duramente condannato quanto accaduto. “Un episodio assolutamente da condannare – dichiara il sindaco – che vede protagonista in negativo una persona già conosciuta dalle Forze dell’ordine per vari reati. Voglio esprimere solidarietà all’anziano picchiato e mi auguro possa guarire al più presto. Mi congratulo con gli uomini della Polizia di stato che sono prontamente intervenuti individuando e arrestando l’aggressore. Episodi come questo confermano che qualcosa non va da un punto di vista giudiziario e sulla certezza della pena”.

Leggi anche: “Io minacciata sul tram a Milano dopo aver chiesto a un passeggero di indossare la mascherina”: l’assurda storia di Valentina; 2. Prete accoltellato a morte a Como, aggressore si costituisce /3. Covid, Flavio Briatore: “Sono stato male 2 giorni, molto meno della polmonite dell’anno scorso”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Cronaca / Quirinale, nel centrosinistra si fa largo il nome di Riccardi. Ipotesi scheda bianca al primo voto
Cronaca / Covid, oggi 138.860 casi e 227 morti: il tasso di positività al 15%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Cronaca / Quirinale, nel centrosinistra si fa largo il nome di Riccardi. Ipotesi scheda bianca al primo voto
Cronaca / Covid, oggi 138.860 casi e 227 morti: il tasso di positività al 15%
Cronaca / Intimidazione al pm che indaga che indaga sulla Fondazione Open: misterioso raid sulla sua auto
Cronaca / Strage nel bresciano: scontro tra auto e bus, morti 5 ragazzi
Cronaca / Oms: “La pandemia non finirà con Omicron”
Cronaca / Papa Francesco: "Dolore per i migranti morti in mare"
Cronaca / ESCLUSIVO TPI – “Controlli mai fatti in 25 anni”: lo scandalo dell’impianto Eni in Basilicata
Cronaca / "Non voglio essere curato": malato di Covid si strappa il casco dell'ossigeno e muore dopo pochi giorni
Cronaca / Cospe: al via la campagna #unasolasquadra per i diritti delle donne afghane