Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Velletri, 15enne si dà fuoco in cortile: lotta tra la vita e la morte. Il papà si è lanciato nelle fiamme per salvarlo

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 25 Set. 2020 alle 18:20
252
Immagine di copertina
Licenze Creative Commons

Velletri, 15enne si dà fuoco in cortile

Tragedia a Velletri, comune dei Castelli Romani, dove un ragazzo di 15 anni si è cosparso di benzina e si è dato fuoco nel cortile di casa nella mattinata di oggi, venerdì 25 settembre. A lanciare l’allarme sono stati i genitori. Proprio nel momento del gesto estremo del giovane, il padre, operaio, stava tornando a casa alle 8,30 del mattino per accompagnare il figlio a scuola. Arrivato nel cortile dell’abitazione l’uomo ha visto il figlio avvolto dalle fiamme.

Il genitore si è lanciato nel fuoco per salvare il 15enne ustionandosi mani e piedi. Nel frattempo la mamma dell’adolescente ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e il 118 con un’ambulanza e un elisoccorso.

Il 15enne, trasportato d’urgenza al Gemelli di Roma, ora lotta tra la vita e la morte. Il ragazzo riporta ustioni sul 90 per cento del corpo. Il padre, invece, è stato portato all’ospedale Sant’Eugenio con ustioni agli arti inferiori e superiori. Sia il ragazzo che il papà sono romeni ma vivono in Italia insieme alla madre da anni. I carabinieri della stazione di Velletri stanno cercando di ricostruire i motivi del gesto.

TPI cronaca

252
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.