Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Crollo del tetto ad Albizzate (Varese), morte tre persone: i Vigili del Fuoco a lavoro tra le macerie

 

Varese, tre morti nel crollo del tetto di una palazzina: l’intervento dei Vigili | VIDEO

È di tre persone il bilancio dei morti a seguito del crollo del tetto di una palazzina ad Albizzate in provincia di Varese. Stavano camminando per strada quando è crollato il cornicione di un edificio industriale che ha travolto una mamma e i suoi due bambini questo pomeriggio, 24 giugno 2020. (QUI TUTTI I DETTAGLI)

L’ipotesi cedimento strutturale

E’ presto per avere certezze e i rilievi sono ancora in corso ma i vigili del fuoco ipotizzano che la causa del crollo di parte del cornicione di via Marconi ad Albizzate. Tuttavia, bisognerà aspettare ulteriori accertamenti. “La struttura non era fatiscente – spiegano – all’interno ospitava una pizzeria, un ristorante, una lavanderia e un’attività produttiva”. L’area è stata recintata. Per precauzione è stato evacuato anche un edificio ‘gemello’ per ulteriori verifiche. La donna deceduta, stava camminando con i figli sul marciapiede quando è stata centrata dalla parte superiore del cornicione, chiamata corea, in gergo tecnico.

Cosa è successo

La mamma e il figlio maschio sono morti sul colpo, mentre la figlia di 16 mesi è stata estratta dalle macerie ancora viva. Trasportata in elisoccorso all’ospedale di Gallarate, è morta poco dopo il ricovero. Insieme alla mamma e ai due fratellini morti travolti dal crollo di un cornicione ad Albizzate, in provincia di Varese, c’era anche un terzo figlio di 9 anni, rimasto illeso. Un’altra donna di 42 anni è rimasta colpita dai calcinacci e portata in ospedale, ma per fortuna non è in pericolo di vita.

Il locale crollato è un ex capannone industriale, ristrutturato, che oggi ospita alcune attività commerciali tra cui un ristorante-pizzeria. Sul posto si sono recati i Vigili del fuoco e gli operatori del 118. Come si vede dalle immagini pubblicate sui profili ufficiali dei Vigili, è stato immediato l’intervento dei pompieri tra le macerie dell’edificio crollato, sito ad Albizzate in via Marconi, al civico 26.

Tutte le notizie di cronaca di TPI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 7.975 casi e 65 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / Trasporti pubblici gratis per combattere l’inquinamento: l’esperimento al via a Genova
Cronaca / Giulia Talia, la prima aspirante Miss Italia dichiaratamente lesbica: “Spero di essere d’aiuto ad altri”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 7.975 casi e 65 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / Trasporti pubblici gratis per combattere l’inquinamento: l’esperimento al via a Genova
Cronaca / Giulia Talia, la prima aspirante Miss Italia dichiaratamente lesbica: “Spero di essere d’aiuto ad altri”
Cronaca / Il governo usa il Covid come scusa per respingere e rimpatriare i migranti
Cronaca / Giornalista molestata, il conduttore si difende: “Non volevo minimizzare”. Identificato il tifoso
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Cronaca / Cosa sappiamo (e cosa non sappiamo) di Omicron, la variante con 32 mutazioni
Cronaca / Pedopornografia, abusavano delle figlie e scambiavano foto in chat: 5 arrestati
Cronaca / Variante Omicron, riunione emergenza G7. Von der Leyen: “Corsa contro il tempo”
Cronaca / Covid, oggi 12.932 casi e 47 morti: il bollettino del 28 novembre 2021