Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Uccide il figlio e si suicida. Il post social poco prima della tragedia: “Partiamo per un lungo viaggio insieme”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 21 Set. 2020 alle 10:25 Aggiornato il 21 Set. 2020 alle 10:27
37
Immagine di copertina

Con un lungo post Facebook Claudio Baima Poma ha annunciato l’intenzione di uccidere se stesso e il figlio Andrea di 11 anni. La tragedia è avvenuta nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 settembre in una villetta di Rivara, in provincia di Torino. L’operaio 47enne nel post Facebook scritto poco prima dell’omicidio del figlio e poi il suo suicidio si rivolge alla ex compagna, madre di Andrea. Sui social racconta il proprio malessere, chiede silenzio e rispetto per la sua famiglia, e spiega che lui e il figlio sarebbero partiti per “un lungo viaggio dove nessuno ci potrà dividere, lontano da tutto, lontano dalla sofferenza”.
E conclude: “Non ho più voglia di soffrire, l’unico momento di pace ce l’ho quando dormo. Mi rivolgo ai bikers: accompagnateci con le Harley, vogliamo sentire il rombo dei motori e ricordatevi di noi ogni volta che andate in moto”.

37
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.