Covid ultime 24h
casi +17.657
deceduti +344
tamponi +320.892
terapie intensive -15

A Torino un uomo di 37 anni positivo al Covid è fuggito dall’ospedale, è tornato a casa e si è suicidato

Di Anna Ditta
Pubblicato il 15 Mar. 2021 alle 10:01 Aggiornato il 15 Mar. 2021 alle 10:34
123
Immagine di copertina
Volante Polizia. Credits: Ansa

Aveva scoperto in ospedale di essere positivo al Covid, ma era fuggito ed era tornato a casa, dove si è sparato un colpo di pistola. È quanto accaduto ieri, domenica 14 marzo 2021, a un uomo di 37 anni che viveva in provincia di Torino.

Fino alla notte precedente, l’uomo era ricoverato all’ospedale Mauriziano di Torino per un intervento chirurgico a cui si era sottoposto e che era andato a buon fine, come riporta TorinoToday. Dopo l’intervento, tuttavia, il paziente era risultato positivo al Coronavirus e, di conseguenza, era stato ricoverato in uno dei reparti Covid dell’ospedale torinese.

L’uomo si era poi allontanato furtivamente dall’ospedale, e dopo essere tornato a casa ha compiuto il gesto estremo.  L’uomo non è deceduto sul colpo. Portato d’urgenza all’ospedale Molinette, poco dopo è morto per la grave ferita alla testa riportata. La procura di Torino ha acquisito la cartella clinica dell’uomo per fare luce su quanto successo.

Leggi anche: 1. Da lunedì 3 settimane chiusi in casa ma nessuno ha il coraggio di chiamarlo per quel che è: lockdown (di G. Cavalli) /2. Assembramenti nelle città nel weekend prima della stretta: a Roma chiuse strade e piazze /3. Il piano vaccini del commissario Figliuolo: da aprile 500mila dosi al giorno. “Tutti gli italiani vaccinati entro fine settembre”/ 4. Da oggi in vigore il nuovo decreto: le Faq del governo su spostamenti, sport e chiusure

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

123
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.