Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Torino, finge di ordinare una pizza e chiama la polizia per essere salvata dal marito

 

Chiama il 112 facendo finta di ordinare una pizza per essere salvata dal marito

Una donna sudamericana ha chiamato il 112 per essere salvata dalla violenza del marito facendo finta di ordinare una pizza. Erano circa le 21 quando Angela, nel suo appartamento di Torino, ha alzato la cornetta dopo essere stata picchiata dall’uomo, infuriato per un guasto al televisore, che per questo se l’era presa anche con il figlio. La telefonata alla polizia è durata solo 2 minuti e 50 secondi, in cui l’agente che ha risposto al telefono, il 27enne Vincenzo Maria Tripodi,  ha capito subito la gravità della situazione e ha iniziato a interrogare Angela facendo in modo che potesse rispondere solo “sì” o “no”, senza essere scoperta dal marito.

“Lei sa con chi sta parlando?”. “Sì”. “Signora, lei è in pericolo”, “sì”. Quelle risposte affermative hanno fatto scattare l’allarme e le volanti della polizia hanno raggiunto l’appartamento in poco tempo per arrestare l’uomo. Le ho chiesto se fosse in pericolo e lei mi risposto in maniera affermativa, a quel punto la mia preoccupazione è stata quella di avere la conferma dell’indirizzo e del piano per comunicarlo immediatamente a una pattuglia”, ha raccontato Tripodi al Corriere della Sera. Secondo Angela, era la prima volta che il marito la picchiava: prima di allora la sua violenza era stata solo verbale.

Leggi anche: Turchia, la figlia di Erdogan contro il padre per difendere le donne e la Convenzione di Istanbul 2. Istanbul, la basilica di Santa Sofia da oggi è una moschea: troppi fedeli, bloccati gli accessi 3. Diffonde foto porno dell’ex fidanzata e crea falsi profili sui social: “Disponibile ad incontri sessuali”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Basilicata, capogruppo di Forza Italia arrestato in un’inchiesta della Dda sulla sanità. Oltre 100 indagati
Cronaca / Milano, faida dei trapper: Baby Gang e Simba La Rue arrestati per la sparatoria di corso Como
Cronaca / Di Maria, ladri nella villa del giocatore della Juve a Torino (mentre lui era in casa)
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Basilicata, capogruppo di Forza Italia arrestato in un’inchiesta della Dda sulla sanità. Oltre 100 indagati
Cronaca / Milano, faida dei trapper: Baby Gang e Simba La Rue arrestati per la sparatoria di corso Como
Cronaca / Di Maria, ladri nella villa del giocatore della Juve a Torino (mentre lui era in casa)
Cronaca / Roma, i tifosi del Betis Siviglia hanno trasformato Piazza del popolo in una discarica | FOTO e VIDEO
Cronaca / Riscaldamenti, il decreto del ministero: un grado e 15 giorni in meno di accensione
Cronaca / Udine, ha un malore durante una videoconferenza: muore a 32 anni davanti ai colleghi
Cronaca / Nuova maxi bolletta da 20mila euro per la storica gelateria romana Fassi
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Inaugurato il vertiporto di Fiumicino: gli aerotaxi decolleranno nel 2024
Cronaca / “Era a caccia di prede. Fermatelo, è un mostro”: il racconto della donna vittima di stupro a Garbatella