Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Sparatoria Napoli: la piccola Noemi è stata dimessa dall’ospedale ed è tornata casa

Immagine di copertina

Sparatoria Napoli: Noemi ha lasciato l’ospedale ed è tornata a casa

Sparatoria Napoli la bambina Noemi tornata a casa – La piccola Noemi è finalmente tornata a casa. La bambina di quattro anni, gravemente ferita in una sparatoria avvenuta Napoli lo scorso 3 maggio, ha lasciato nella mattina di oggi, martedì 11 giugno, l’ospedale Santobono per fare rientro nella sua abitazione insieme ai suoi genitori.

A dare il via alle dimissioni sono stati i medici del pronto soccorso napoletano dopo gli ultimi esami che hanno certificato il buono stato di salute della piccola.

Il fatto di cronaca aveva colpito molto l’opinione pubblica.

Gli eventi si sono svolti lo scorso 3 maggio in piazza Nazionale, a circa 3 chilometri da Piazza del Plebiscito nel pieno centro di Napoli, dopo le ore 17.

Un uomo, che successivamente è stato identificato come Armando Del Re, ha sparato con l’obiettivo di uccidere il pregiudicato Salvatore Nurcaro, il quale è stato ferito gravemente.

Nella sparatoria, però, sono stati colpiti anche Noemi, una bambina di quattro anni, e, in modo lieve, la nonna della bambina.

Trasportata in code rosso all’ospedale Santobono, la piccola ha lottato tra la vita e la morte per diversi giorni, sino ad arrivare a un lento e graduale miglioramento e alle dimissioni di oggi.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Pronto un nuovo decreto: green pass su treni e aerei, scuola in presenza da settembre
Cronaca / 16 morti e 6.513 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,4%
Cronaca / È di uno studente universitario di 23 anni il cadavere trovato carbonizzato vicino a Pisa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Pronto un nuovo decreto: green pass su treni e aerei, scuola in presenza da settembre
Cronaca / 16 morti e 6.513 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,4%
Cronaca / È di uno studente universitario di 23 anni il cadavere trovato carbonizzato vicino a Pisa
Cronaca / Tre regioni rischiano il passaggio in zona gialla entro fine agosto
Cronaca / Immunizzato il 59,1% della popolazione
Cronaca / Brusaferro: "Vaccinati? Pochi rischi ma possono contagiare"
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil