Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Siamo i Casamonica”: staccano l’orecchio a un automobilista dopo un diverbio in strada

Immagine di copertina

“Siamo i Casamonica”: staccano l’orecchio a un automobilista dopo un diverbio in strada

Un banale diverbio stradale, sfociato in una brutale aggressione. A Roma un 59enne egiziano è stato ricoverato in codice rosso dopo essere stato picchiato da un gruppo di persone, accorse dopo una discussione per uno stop non rispettato. Gli aggressori, che hanno detto di appartenere alla famiglia dei Casamonica, sono anche accusati di aver staccato all’uomo un lembo di orecchio, usando un coltello. Il tutto sarebbe avvenuto alle 4 di ieri mattina, nel quartiere romano di Morena, vicino a Ciampino. La vittima del pestaggio è stata portata in codice rosso al Policlinico Tor Vergata, dopo aver riportato ferite su tutto il corpo e vari traumi anche cerebrali.

“Ero in auto”, ha raccontato agli investigatori, secondo le parole riportate da Il Messaggero. “Sono stato costretto a frenare perché una vettura non ha rispettato lo Stop. Io gli ho gridato di stare più attento. Ma lui è uscito e si è dimostrato subito aggressivo. Mi ha colpito con un pugno e poi una gomitata”, ha continuato l’egiziano, che ha detto di essere stato raggiunto da più persone, amiche dell’altra persona. “Mi hanno picchiato. Mi sono ritrovato solo contro almeno una decina di persone”, ha aggiunto, affermando di aver sentito “un forte dolore da un orecchio tanto da perdere i sensi”. “Poi ho saputo che mi hanno staccato una parte di orecchio”, ha poi detto l’uomo, a cui l’orecchio è stato poi riattaccato con successo dai chirurghi.

Secondo gli inquirenti, non è certo che gli autori della brutale aggressione siano membri dei Casamonica, la banda che secondo una sentenza della Cassazione dello scorso settembre rappresenta un’organizzazione mafiosa. Un’ipotesi alternativa è che per vantarsi abbiano scelto di spacciarsi come membri della famiglia, che risiede in zona.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 17.744 casi e 34 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 17.744 casi e 34 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Cronaca / Trani, scontro in volo tra due ultraleggeri: due morti e tre feriti
Cronaca / Lecco, perde il controllo della moto e investe pedoni: due morti e un ferito
Cronaca / Venezia, uomo si suicida davanti ai turisti vicino a Piazza San Marco
Cronaca / Forlì, marito e moglie trovati morti in casa: si sarebbero suicidati sparandosi in contemporanea
Cronaca / Macerata, maltrattamenti su un’alunna disabile: due arresti
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Cronaca / Covid, 23.976 casi e 91 morti: il bollettino di oggi