Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

La promessa del motorally Sara Lenzi muore a 18 anni in un incidente stradale

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 7 Dic. 2020 alle 11:27 Aggiornato il 7 Dic. 2020 alle 11:30
84
Immagine di copertina
Crediti: Facebook/Motorally & Raid TT

Sara Lenzi, la promessa del motorally italiano morta in un incidente: aveva 18 anni

Lutto nel mondo del motorally: Sara Lenzi, 18 anni, si è scontrata con un fuoristrada che viaggiava in senso contrario ed è morta sul colpo, inutili i soccorsi. La ragazza si trovava in Sardegna per il Rally Sundalion, ultima tappa del circuito Motorally italiano. Sara, originaria di Riotorto (frazione di Piombino), era in sella a una Beta del Team Dirt Racing e stava percorrendo una strada stretta e asfaltata in discesa: davanti le si è parata una Jeep che procedeva nel senso sbagliato di marcia. Sara, nonostante andasse a bassa velocità, non è riuscita ad evitare lo schianto, nella frenata la ruota anteriore del mezzo ha perso aderenza, la ragazza ha perso l’equilibrio ed è caduta, sbattendo violentemente la testa. Il medico del 118 giunto sul luogo dell’incidente non ha potuto fare altro che appurarne il decesso. Sara Lenzi era conosciuta come la promessa del motorally italiano e si trovava in Sardegna proprio per questo, seconda nella classifica femminile dietro Raffaella Cabini.

Leggi anche:

1. “Prenderesti mai del veleno? La pillola abortiva mette a rischio la madre e uccide il figlio”: il manifesto shock di Pro vita a Milano / 2. Ilaria Capua striglia tutti: “Tampone prima di Natale? No, non bisogna muoversi”

84
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.