Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:57
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, linciaggio in pieno giorno a Primavalle: 45enne preso a bastonate in fin di vita

Immagine di copertina

Due uomini hanno preso a bastonate e picchiato un 45enne nel quartiere di Primavalle, a Roma, in una strada molto frequentata e in pieno giorno. La coppia è stata arrestata poche ore dopo, grazie a un’indagine lampo del reparto volanti della polizia e alle telecamere di sorveglianza, con l’accusa di tentato omicidio: ora si trovano a Regina Coeli. La vittima si trova in ospedale tra la vita e la morte: i medici lo hanno operato d’urgenza per delle emorragie interne, la milza è spappolata, ha le costole incrinate e fratturate, altre fratture al viso, agli zigomi, alla mascella, ha il setto nasale e i denti rotti.

Nel video si vedono i due assalitori brandire dei bastoni e sferrargli violenti colpi sui fianchi mentre i clienti del bar dove si trovava il 45enne assistono alla scena. Dopo il pestaggio, anche quando l’uomo crolla, i due infieriscono ancora con le stecche. Poi si allontanano, uno dei due però ci ripensa, torna sui suoi passi e va verso il 45enne steso in terra. Si inchina e lo colpisce con dei pugni e dei calci. Qualcuno chiama il 112 e in poco tempo si sentono le sirene della polizia e dell’ambulanza.

Quando la polizia ha arrestato la coppia, i due, intanto scappati a bordo di un’Audi, hanno giustificato così il linciaggio: “Era una persona che dava fastidio ai clienti“. Per gli inquirenti, coordinati dal pm esperto in criminalità organizzata, Francesco Minisci, si tratta invece molto probabilmente di qualcosa di più grande, come un regolamento di conti.

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Brescia, padre barricato in casa con il figlio: liberato il minore
Cronaca / Roberto Spada è tornato libero: a Ostia festeggiamenti con fuochi d’artificio per il boss della testata
Cronaca / Neonato lasciato in un sacchetto di plastica: “Sta bene, un miracolo che sia vivo”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Brescia, padre barricato in casa con il figlio: liberato il minore
Cronaca / Roberto Spada è tornato libero: a Ostia festeggiamenti con fuochi d’artificio per il boss della testata
Cronaca / Neonato lasciato in un sacchetto di plastica: “Sta bene, un miracolo che sia vivo”
Cronaca / Roma, attirano in trappola 17enne con sindrome di Down e lo picchiano: sotto accusa sei 15enni
Cronaca / Musei Vaticani, turista americano getta a terra due busti e li danneggia
Cronaca / Milano, murales di Marge Simpson che si taglia i capelli in sostegno alle proteste in Iran
Cronaca / Ruby Ter, Karima El Marough a sorpresa in aula. I legali: “Mai fatto sesso con Berlusconi”
Cronaca / Bari, docente aggredito in classe dopo aver messo una nota a una studentessa
Cronaca / È morta Franca Fendi, lutto nel mondo della moda
Cronaca / Listeria, batterio in tramezzini al salmone: ministero Salute richiama prodotto