Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Paracadutista 31enne trovato morto a Piombino: ipotesi incidente di “base jumping”

Immagine di copertina

Livorno, parà trovato morto a Piombino

Il corpo senza vita del paracadutista Emanuele Vetere, 31 anni, di Vizzolo Predabissi (Milano), è stato ritrovato nella notte dai suoi colleghi del nono Reggimento d’assalto ‘Col Moschin’ sotto un traliccio a Piombino. L’ipotesi è che si sia trattato di un incidente di “base jumping”, sport estremo di cui il parà era appassionato e che praticava come hobby fuori servizio. Gli investigatori stanno indagando sulla dinamica della morte del 31enne per capire se si sia trattato di una caduta accidentale o un malfunzionamento del paracadute.

I magistrati e carabinieri stanno interrogando alcuni testimoni tra cui il militare, anche lui del nono battaglione di assalto della Brigata Folgore di Livorno, che ha trovato il corpo del collega e ha lanciato l’allarme. Quest’ultimo, insieme ad altri commilitoni, stava aspettando Emanuele Vetere a cena a Livorno, ma non vedendolo arrivare si è diretto verso Piombino per cercarlo. I compagni hanno ritrovato il luogo esatto dell’incidente grazie all’account Instagram di Vetere dove postava foto e video del base jumping. Il corpo del parà era sotto un traliccio dell’alta tensione alto 70 metri all’esterno dell’area recintata della ex centrale elettrica nella zona Perelli.

Il nono Reggimento d’assalto paracadutisti ‘Col Moschin’, al quale apparteneva il paracadutista morto, è il reparto di incursori (Tier 1) dell’Esercito Italiano, il più “anziano” tra i reparti di forze speciali dell’Italia. Il reparto è stato protagonista di numerose operazioni speciali ed antiterroristiche in tutto il mondo ed è l’unico ad aver partecipato a tutte le missioni militari all’estero dell’Esercito Italiano dal dopoguerra ad oggi.

I candidati al reparto vengono scelti attraverso un iter selettivo della durata di 21 giorni, presso il centro di addestramento BAI (Base Addestramento Incursori) di Pisa; successivamente vengono formati attraverso un lungo e durissimo ciclo di addestramento della durata di circa due anni.

Leggi anche: Caltanissetta, star del paracadutismo si schianta con la tuta alare: commemorava un amico morto allo stesso modo
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Limbiate, 19enne accoltella l’ex compagno della madre per difenderla: arrestato per tentato omicidio
Cronaca / Falciato da un suv mentre andava in bici, multa all’amico ferito che era con lui: “Non indossavano il giubbotto catarifrangente”
Cronaca / Catechista e autista di scuolabus arrestati per pedopornografia: detenevano e condividevano immagini esplicite di minori
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Limbiate, 19enne accoltella l’ex compagno della madre per difenderla: arrestato per tentato omicidio
Cronaca / Falciato da un suv mentre andava in bici, multa all’amico ferito che era con lui: “Non indossavano il giubbotto catarifrangente”
Cronaca / Catechista e autista di scuolabus arrestati per pedopornografia: detenevano e condividevano immagini esplicite di minori
Cronaca / Scrive un biglietto per rintracciare i genitori e si getta sotto un treno in corsa: tragedia alla stazione di Mestrino
Cronaca / Ortona, 70enne strangola suo fratello disabile, poi si suicida impiccandosi
Cronaca / Palermo, principio di ipotermia in classe: “Mia figlia era pallida e batteva i denti ma nessuno ha chiamato i soccorsi”
Cronaca / Palermo, rissa in campo durante una partita tra minorenni: “Sembravano animali impazziti”
Cronaca / Lo sfogo di Arianna Mihajlovic sui social: “Molti parlano senza sapere nulla, esigo rispetto e silenzio”
Cronaca / Rifiuta il velo e si oppone al matrimonio combinato, 16enne denuncia: “Chiusa in camera dai miei genitori”
Cronaca / Denuncia l’anziana madre per avere mille euro di assegno di mantenimento, il tribunale dà ragione alla 92enne