Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Omicidio Sacchi, a giudizio Anastasiya e altre 5 persone

Di Anna Ditta
Pubblicato il 24 Gen. 2020 alle 14:37 Aggiornato il 24 Gen. 2020 alle 14:47
57
Immagine di copertina

Omicidio Sacchi, a giudizio Anastasiya e altre 5 persone

La Procura di Roma ha ottenuto il giudizio immediato per i sei indagati nell’inchiesta sull’omicidio di Luca Sacchi. Si tratta dei due autori materiali dell’aggressione, Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, di Anastasiya Klymenyk, fidanzata di Luca, e Giovanni Princi.

Questi ultimi sono coinvolti nel segmento di indagine sul tentato acquisto di sostanza stupefacente. Giudizio immediato anche per Marcello De Propris, accusato di concorso in omicidio, e il padre Armando, accusato di detenzione di droga.

Luca Sacchi, personal trainer di 24 anni, è morto la notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso davanti a un pub nel quartiere Appio, a Roma,  per un colpo di pistola alla testa.

A processo in corte d’Assise anche la fidanzata della vittima, la 25enne modella e babysitter ucraina Anastasiya Kylemnyk.

Leggi anche:

Luca Sacchi, spuntano le liti nelle chat segrete con Anastasya: “Con te la mia vita uno schifo”

Anastasiya aveva 70mila euro per acquistare 15 kg di droga, Luca forse non sapeva: la ricostruzione dell’omicidio Sacchi alla luce delle ultime novità emerse

57
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.