Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Norme anti-Covid: quali sono gli sport consentiti e cosa cambia nelle zone gialle, arancioni e rosse

Immagine di copertina

Norme anti-Covid: quali sono gli sport consentiti a seconda del colore delle regioni

Palestre e piscine rimangono chiuse, così come anche gli impianti sciistici, ma vi sono alcuni sport che, nonostante le norme anti-Covid, sono ancora consentiti: ecco quali sono e dove si possono praticare a seconda anche del colore delle regioni (qui le ultime notizie).

Le attività sportive consentite nelle località sciistiche

Come detto, gli impianti di risalita sono chiusi in tutta Italia e dovrebbero riaprire il 15 febbraio, ma nelle località sciistiche è comunque consentito praticare qualsiasi sport in forma individuale, all’aperto e mantenendo il distanziamento.

Via libera, quindi, allo sci di fondo all’interno della propria regione, se gialla (qui le norme anti-Covid in vigore in area gialla), o del proprio comune se ci si trova in un’area arancione (qui le norme anti-Covid in vigore in area arancione). Tuttavia è possibile spostarsi in un comune limitrofo per praticare sci di fondo se nel proprio non vi sono spazi previsti. È possibile anche praticare alpinismo, escursioni con le ciaspole e con la racchette e passeggiate sui sentieri sempre secondo le regole previste.

Norme anti-Covid: dove fino si può arrivare in bicicletta o di corsa?

Le faq del governo hanno chiarito un aspetto fondamentale per chi pratica attività sportiva in bicicletta o di corsa: chiunque, anche chi si trova in zona arancione o gialla, può uscire dal proprio comune a patto che poi si torni indietro per fare rientro al proprio domicilio.

Secondo Palazzo Chigi infatti: “Nell’area rossa e arancione è consentito svolgere l’attività sportiva esclusivamente nell’ambito del territorio del proprio Comune, dalle 5 alle 22, in forma individuale e all’aperto, mantenendo la distanza interpersonale di due metri. È tuttavia possibile, nello svolgimento di un’attività sportiva che comporti uno spostamento ( per esempio la corsa o la bicicletta), entrare in un altro Comune, purché tale spostamento resti funzionale unicamente all’attività sportiva stessa e la destinazione finale coincida con il Comune di partenza”.

La differenze tra passeggiata veloce e passeggiata semplice

Una passeggiata veloce può essere equiparata alla corsa: pertanto valgono le regole sopra citate. Diversa è la passeggiata semplice, che viene considerata attività motoria e quindi praticabile, per chi si trova in zona rossa (qui le norme anti-Covid in vigore in area rossa) per tutti gli altri non vi sono limitazioni, solo nei pressi della propria abitazione.

Sport e colore regioni: è consentito fare ginnastica in un parco? 

La risposta è sì: è consentita qualsiasi attività sportiva all’aperto in forma individuale e che non sia compresa nelle discipline di contatto. Nelle regioni gialle e arancioni si può praticare l’attività sportiva in qualsiasi parco situato rispettivamente all’interno della propria regione o del proprio comune. Chi si trova in zona rossa, invece, può fare ginnastica in uno spazio verde che si trovi in prossimità della propria abitazione.

Il tennis è tra gli sport consentiti?

Si, si può giocare a tennis all’aperto anche se l’attività dei circoli, i quali non prevedono l’utilizzo degli spogliatoio a causa delle norme anti-Covid, è autorizzata solo nelle regioni gialle e arancioni. Nelle zone rosse, infatti, circoli e centri sportivi rimangono chiusi. Chi si trova nelle zone arancioni, se nel proprio comune non c’è un campo disponibile, può spostarsi in un comune limitrofo.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il vescovo emerito di Chioggia: “Vorrei che Berlinguer fosse aggredita e che le forze dell’ordine si girassero”
Cronaca / Denis Verdini torna in carcere: “Evase dai domiciliari per partecipare a tre cene”
Cronaca / Femminicidio nel Padovano: 41enne trovata morta, si cerca il marito
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il vescovo emerito di Chioggia: “Vorrei che Berlinguer fosse aggredita e che le forze dell’ordine si girassero”
Cronaca / Denis Verdini torna in carcere: “Evase dai domiciliari per partecipare a tre cene”
Cronaca / Femminicidio nel Padovano: 41enne trovata morta, si cerca il marito
Cronaca / Dieci promossi su 408 candidati: Burioni boccia quasi tutti all’esame di Microbiologia al San Raffaele
Cronaca / Botte e bruciature di sigaretta: a processo madre di due bimbi di 6 e a 8 anni
Cronaca / Mali, liberati i tre italiani sequestrati nel maggio del 2022
Cronaca / Pisa, la procura indaga per lesioni volontarie e violenza privata. Piantedosi: “Casi isolati”
Cronaca / Drusilla Foer ricoverata in ospedale per una polmonite bilaterale: “Mi sto curando”
Cronaca / Bologna, morì a 4 anni per diagnosi errata. Infermiera assolta ma “ostacolò le indagini per salvare se stessa”
Cronaca / È morto Ernesto Assante, storica firma di "Repubblica"