Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Gaggiano (MI), consigliere comunale salva una donna dall’annegamento nel Naviglio

Immagine di copertina

Nonostante il gelo delle acque nelle prime ore della mattina, Enrico Baj non ha esitato a prestare soccorso alla concittadina che rischiava la vita. I complimenti del Sindaco Perfetti e del Presidente della Lombardia Fontana: "Un gesto eroico"

Milano, consigliere di Gaggiano salva donna dal Naviglio

Un tuffo nelle acque gelide del Naviglio, per salvare una donna che stava annegando: con questo coraggioso gesto Enrico Baj, capogruppo di opposizione del consiglio comunale di Gaggiano, in provincia di Milano, si è meritato i complimenti del Sindaco Sergio Perfetti e del Presidente della Lombardia Attilio Fontana, oltre ovviamente alla gratitudine della sua concittadina.

L’esponente del centrodestra stava passeggiando con i suoi cani questa mattina intorno alle 8.00, percorrendo il tratto lungo il Naviglio che caratterizza il pittoresco comune della Città Metropolitana, quando si è accorto che nell’acqua c’era una donna che annaspava, rischiando l’annegamento. Baj si è quindi tuffato ed ha afferrato la donna, tenendole la testa fuori dall’acqua per impedirne l’annegamento.

Sul posto sono poi giunti gli agenti della Polizia Locale del Consorzio dei Fontanili, i Carabinieri di Abbiategrasso, i Vigili del Fuoco e tre ambulanze, che hanno provveduto a ricoverare all’Humanitas la donna, che era in principio di ipotermia, e anche Baj, le cui condizioni tuttavia non destano preoccupazioni, ma che doveva unicamente essere sottoposto a dei controlli.

Il Sindaco di Gaggiano Sergio Perfetti ha pubblicamente elogiato il coraggio dell’“avversario politico”, da lui sconfitto nelle elezioni amministrative del 2019: “Con un gesto di grande coraggio e generosità è riuscito a salvare, dalle acque gelide del Naviglio Grande una nostra concittadina. Ad Enrico vada il nostro plauso e riconoscimento per il nobile gesto. Oltre che un serio amministratore del nostro comune, si è dimostrato persona coraggiosa ed altruista”.

A Baj è arrivata anche una telefonata del Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, che si è complimentato per quello che ha definito “un gesto eroico, grazie al quale è stato possibile evitare la tragedia”.

Leggi anche: 1. Zona gialla? Gli assembramenti del “weekend nero” di Milano scontentano tutti 2. Milano, la linea rossa della metropolitana arriverà a Baggio: la Giunta Sala approva il progetto

Le notizie su Milano di TPI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil
Cronaca / Focolaio Covid tra gli attori: “Tutto è partito da un festival in Sardegna”
Cronaca / Scuola, il piano Bianchi “copia” Azzolina e ha paura di nominare la didattica a distanza
Cronaca / Brusaferro (Iss) chiede prudenza: "Rt verso stabilizzazione"
Cronaca / Il 58,82% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / “Non vi azzardate a vaccinarmi”: le parole di una 50enne no vax prima di essere intubata per Covid
Cronaca / Licata, consigliere comunale ex Lega spara 4 colpi di pistola contro il socio in affari